A questo cane è stato permesso di volare accanto al suo padrone disabile (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un atteggiamento da “bravo ragazzo” mentre era in volo con il suo proprietario al quale offriva supporto emotivo: le foto e il video di un Alaskan Malamute su un aereo hanno fatto il giro del web

Educato come pochi viaggiatori, silenzioso e sempre vigile. Non è un essere umano, ma un Alaskan Malamute, un cagnolone peloso che se ne stava tranquillamente seduto al suo posto su un volo della China Southern Airlines.

Secondo quanto si legge, avrebbe accompagnato il suo padrone a cui sarebbe stata diagnostica una disabilità per essere emotivamente instabile. E così al cagnolone è stato permesso di viaggiare al suo posto senza ulteriori spese per l’umano.

Un portavoce di China Southern Airlines ha dichiarato che il cane ben educato era qualificato come animale di supporto emotivo, con tanto di certificazioni.

Le foto e il video del tenero amico a quattro zampe sono diventati presto virali e i commenti non si sono fatti attendere.

Rispetto ai bambini fastidiosi che continuano a prendere a calci i posti di altre persone o persone anziane che parlano a voce alta, preferirei stare seduto con un cane”, dice una persona. “A un cane così ben educato e carino non mi dispiacerebbe stare seduto vicino”, commenta un altro.

cane cina

In realtà, oramai, molte compagnie aeree possono consentire agli animali di servizio – come i cani guida – di viaggiare sugli aerei con i loro proprietari, ma i requisiti specifici variano da azienda ad azienda. E a voi piacerebbe trovarvi accanto un compagno di viaggio così bizzarro?

Leggi anche

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook