Cane abbandonato in un parco legato a una fontanella. Incastrati dalle telecamere i responsabili

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

E’ stato lasciato lì, legato a una fontanella del parco di Casa Giacobbe a Magenta, vicino Milano. Abbandonato da quelli che, per lui, sarebbero dovute essere le persone più importanti della sua vita. Ma ora i responsabili del vile gesto nei confronti di questo cane sono stati individuati grazie alle telecamere di sorveglianza.

A darne notizia l’assessore alla Sicurezza da Magenta Simone Gelli che, sul suo profilo Facebook ha fatto sapere che gli autori di quello che, ricordiamo, è a tutti gli effetti un reato, sono stati identificati grazie al sistema di video sorveglianza cittadina.

Diversi passanti avevano segnalato il cane lasciato legato nel parco da troppo tempo e denunciato l’abbandono alla polizia locale che nei giorni successivi, esaminando e verificando le immagini registrate dalle telecamere, è riuscita a individuare gli autori del terribile e vile gesto, come lo ha anche definito l’assessore Gelli:

“Ringrazio coloro i quali hanno prontamente denunciato il fatto e contattato il nostro Comando. La tempestività nelle comunicazioni, ha fatto si che ci si attivasse subito, al fine di verificare chi avesse potuto macchiarsi di un atto cosi triste, quanto vile. Ora, la posizione delle persone identificate è al vaglio del nostro comando per tutti gli accertamenti di rito. Sono inoltre contento che, seppur per un episodio così triste, il nostro tanto vituperato sistema di video sorveglianza, abbia contribuito, oserei dire in maniera decisiva, alla risoluzione del caso”.

Ora la speranza è che gli autori abbiano la giusta punizione, ma soprattutto che questo bellissimo cane, che nel frattempo è stato collocato temporaneamente in una pensione per animali domestici, riesca finalmente a trovare un’altra casa dove possa venire amato incondizionatamente e fino alla fine dei suoi giorni.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook