@Lentigione Calcio/Facebook

I giocatori della Lentigione Calcio scendono in campo insieme ai cuccioli di cane da adottare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ieri i giocatori del Lentigione Calcio hanno fatto un ingresso insolito in campo. In occasione della partita di campionato di serie D contro l’A.C. Prato, la squadra dilettantistica di Parma si è presentata con in braccio due meravigliose cucciole di cane, Heidy e Luce in cerca di una famiglia che voglia adottarle. La bellissima iniziativa prende il nome “Adotta un amico a quattro zampe” e si tratta della prima di questo tipo promossa da una squadra italiana. 

Le due adorabili cucciolotte vengono dal rifugio per animali gestito dall’Associazione Equilibranco di Porporano e sono figlie di una randagia. Sono molto pazienti e vivaci, ma soprattutto desiderose di cure e affetto. Fortunatamente, diverse persone hanno già mostrato il loro interesse a un’eventuale adozione.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Sorbolo Mezzani (Parma) si pone l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza all’amore e al rispetto verso gli animali. La Lentigione Calcio sono già pronti a collaborare con tutte le associazioni animaliste e i rifugi che vorranno aderire al progetto e, prima di ogni partita giocata in casa, si presenteranno con gli amici a quattro zampe in cerca di una famiglia.

Ci auguriamo che anche altre squadre italiane scelgano di sposare questa splendida causa. Un’iniziativa simile è stata lanciata qualche settimana fa in Romania. Per tutto l’anno, infatti, a ogni partita del campionato di prima divisine giocatori faranno ingresso nel campo con cuccioli di cane in braccio per proporli in adozione. Un semplice gesto che può cambiare la vita a centinaia di cani soli e abbandonati! 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonti: Lentigione Calcio/Comune di Sorbolo Mezzani

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook