ascensore cane

Grassi e pigri. Non lo sono solo sempre più umani, ma anche gli animali domestici, che sempre più spesso diventano obesi a causa delle cattive abitudini alimentari e dello scarso movimento, rischiando di sviluppare diabete, problemi cardiaci, problemi articolari e altre complicazioni, tanto da avere grosse difficoltà nel compiere anche semplici azioni quotidiane, come salire una rampa di scale. E si tratta di un problema talmente diffuso che una compagnia di assicurazione britannica, la More Than, ha pensato di realizzare addirittura lo Stair of the Dog 2022, un "ascensore" casalingo per pet in sovrappeso e affaticati, in grado di sollevarli dalla faticosa incombenza si salire le scale.

Il meccanismo di questo singolare prototipo è semplice: una volta che il cane si siede nel comodo cestino, spiga una nota, il sistema si avvia e lo porta al piano superiore (e viceversa), con una piattaforma elettronica a scomparsa attivata da un pulsante di "riconoscimento zampa". Ma il sorriso che fa scaturire la bizzarra Stair of the Dog 2022, vera stranezza per animali, è in realtà piuttosto amaro, visto che il prodotto è stato concepito proprio per lanciare un monito ai proprietari di amici a 4 zampe, che in numero sempre maggiore sono costretti a ricorrere costose cure mediche per contrastare l'obesità e le complicazioni che ne derivano. Solo negli Stati Uniti, infatti, secondo una grande indagine nazionale condotta dalla Association for Pet Obesity Prevention (Apop), sono circa 35 milioni, la metà del totale, i cani in sovrappeso, mentre i gatti obesi sono 54 milioni. Un totale 88,4 milioni di animali domestici troppo grassi.

Insomma, se non cambiamo il nostro approccio alla dieta dei nostri pelosi, il montascale per cani potrebbe diventare davvero un arredo comune nelle case britanniche. Per questo vuole rappresentare una chiara "visione del futuro che nessuno vorrebbe vedere diventare realtà", spiega John Ellenger, a capo del settore assicurazioni per animali della More Than, a cui fa eco veterinario Joe Inglis: "questo prodotto innovativo" sottolinea "il triste stato della realtà", spiega il medico, visto che i cani grassi "anche se possono sembrare carini e coccoloni, sono un problema serio con conseguenze molto gravi , con una capacità di movimento limitato e la possibilità di soffrire di malattie cardiache, artrite, danni al fegato e diabete".

stair of the dog

Se questo, allora, non è il futuro che vogliamo per i nostri animali, meglio iniziare a farli muovere! Via libera a corse e passeggiate e, soprattutto, a una dieta corretta con cibo di ottima qualità e giuste porzioni. Altrimenti tra qualche anno i pet costretti a salire le scale in ascensore e a sottoporsi, magari, a una bella liposuzione canina...Eppure nessun animale apre da solo il frigo e si serve: siamo noi a farli diventare grassi!

Roberta Ragni

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram