canile_Pontedera
Presto, per fortuna, dovremo rivedere il nostro stesso concetto di canile e gattile. Nascerà in Provincia di Pisa, infatti, più precisamente nel comune di Peccioli, nella Valdera, un vero e proprio parco per i nostri amici a 4 zampe. In un'area di circa 5 ettari, infatti, sarà costruito a breve (sono già all'opera alcuni giovani architetti ) un vero e proprio centro multifunzionale attrezzato con ambulatori veterinari, zone di accoglienza e ricovero, pensioni in cui lasciare cani e gatti durante i nostri periodi di vacanza ma anche tutto l'anno, per poterli andare a trovare quando vogliamo.

Una soluzione, quest' ultima, adatta a chi ha animali che soffrono in spazi angusti ma non può permettersi una casa con giardino tutto per loro o per chi, attanagliato dagli stessi problemi, vuole adottarne uno, magari salvandolo da un destino poco felice. Gli animali, infatti, saranno accuditi da veterinari e personale qualificato ( il centro potrà essere anche una valida occasione di lavoro per i giovani della zona) in grado anche di favorire e seguire l'iter per le adozioni.

Ci saranno zone per l'addestramento ed il divertimento, in cui fare esercizi e "sgambate" con gli animali domestici, zone liberamente fruibili. È prevista, inoltre, anche una zona per le tumulazioni, da adibire a vero e proprio cimitero. C' è da giurare che saranno molte le persone che andranno a far visita, dopo la dipartita, anche agli animali di casa, così come ai parenti ed agli amici che non ci sono più. Il centro, poi, ospiterà anche distaccamenti e sedi di associazioni animaliste.


"Con questo centro"- afferma Silvano Crecchi, sindaco di Peccioli- "andremo bel oltre il concetto "classico" di canile. anche se è da lì che siamo partiti. Già in passato il Comune di Peccioli aveva concesso contributi ai cittadini che avessero voluto adottare cani e gatti abbanonati, pur avendo già dato la piena disponibilità ad un centro intercomunale di ricovero ed accoglienza. Come gli altri comuni della Valdera e dell'ALta Valdera abbiamo attivato convenzioni con strutture private per sconfiggere il problema del randagismo, andando incontro a spese, spesso, molto elevate. Così abbiamo deciso di rinnovare con decisione una disponibilità, data già 15 anni or sono, e procedere verso la creazione di una struttura pubblica in grado di servire la nostra zona e l' Area Vasta, una struttura che non avrà eguali nella Provincia di Pisa e non solo."

Entro i primi mesi del 2011 sarà pronto il progetto definitivo ed è previsto l'inizio dei lavori. Non mancheremo di aggiornare i lettori su tutte le novità di questo interessante progetto.

Andrea Marchetti



cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram