lettiera-autopulente

Una lettiera autopulente che monitora perfino il comportamento dei gatti. Agli amanti dei felini probabilmente già brillano gli occhi perché pulire la lettiera manualmente non è mai un momento piacevole. Il progetto è stato lanciato su Kickstarter, la piattaforma di crowdfunding e si chiama Footloose.

Innovativa, munita di intelligenza artificiale, con funzione autopulente, luci UV, sensori di movimento e perfino monitoraggio della salute, verrebbe da dire molto più di una semplice lettiera anche se il costo (circa 323 euro) non è proprio economico.

Ma come funziona? In pratica, giornalmente si pulisce da sola in maniera meccanica come le altre lettiere autopulenti che già esistono in commercio, quindi comporta che il proprietario deve svuotare la scatola solo una volta, quando sarà riempita, mentre quotidianamente fa tutto da sola. Footloose rileva le feci, ruta su se stessa e le manda diritte nel serbatoio.Gli odori sgradevoli sono, invece, neutralizzati dalla luce Uv.

Questo il design:

lettiera autopulente3

Come si pulisce quando è piena:

lettiera autopulente2

Rimanendo sempre pulita può essere usata da più gatti:

lettiera autopulente1

Ma qual è la novità rispetto a quelle già esistenti?Che Footloose promette di monitorare la salute di Micio attraverso un’ app sul cellulare o tablet. Quindi, quando il gatto si trova al suo interno, possono essere raccolti dati come peso corporeo, quantità di rifiuti, frequenza e durata e il proprietario può valutare se ci sono anomalie nel comportamento.

La salute del nostro gatto a portata di app:

lettiera autopulente4

Tramite app poi si può vedere quando la lettiera è piena, avviare la pulizia, che ne pensate, comodo no?

Da gennaio 2019 dovrebbe essere commercializzata, nel frattempo se vuoi sostenere il progetto clicca qui

Leggi anche:

Dominella Trunfio

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram