cocomero-cani

Il cane può mangiare il cocomero? Possiamo dare un po' di anguria al nostro amico peloso o fa male? La risposta è sì, ma con alcune accortezze

Estate tempo di frutta fresca e succosa, ma come regolarci con i nostri amici a quattro zampe? Immaginate una vacanza estiva voi e il vostro cane che, godendosi un po’ di ombra, vi guarda bramoso sbranare l’anguria a fette che vi siete portati da casa. Sappiamo bene quanto siano golosi i nostri cuccioli, ma se anche loro hanno voglia di morderne un pezzettino?

Vero, con loro condividereste volentieri qualsiasi cosa, anche un pezzetto di rossa anguria, ma il problema è che non siete certi sia un frutto sicuro per il consumo canino.

Per rinfrescare l’estate dei nostri quadrupedi già vi abbiamo fornito 10 fantastiche ricette per preparare per loro in casa gelati e ghiaccioli, ma la tentazione di dare loro qualche pezzo di frutta fresca in giorni così caldi può essere forte.

E allora, l'anguria è buona per Fido?

Solitamente la frutta non è una scelta popolare per un’alimentazione alternativa del nostro cane e il suo grande appetito non può in ogni caso portarci a dargli qualunque cosa, non fosse altro che alcuni alimenti potrebbero finanche avvelenarlo.

Ma l’anguria, così come pochi spicchi di arancia, la mela o la banana, non rientra tra i cibi da non dare mai ai nostri cani. Ricche di licopene, vitamina C, acido pantotenico, rame, vitamina A, potassio, biotina, magnesio, vitamina b6 e vitamina b1, hanno anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Ciò significa che i cocomeri possono essere consumati non solo per il loro gusto ma anche per il loro valore nutrizionale e sì: l’anguria il cane la può mangiare, ma con un po’ di accortezze.

I benefici dell’anguria per i cani

  • L’anguria è una buona fonte di beta-carotene, che migliora la vista
  • Contiene magnesio, importante per l’elaborazione cellulare canina
  • È una grande fonte di vitamina C, che rafforza il sistema immunitario
  • Contiene anche una discreta quantità di potassio, che serve per il corretto funzionamento degli enzimi e mantiene anche la salute di muscoli e nervi
  • Contiene moltissima acqua, per cui è un ottimo modo per idratare, ma ricordate che niente batte l’acqua vera e propria per placare la sete anche di Fido

Raccomandazioni ed errori da evitare

cocomero cani 2

Le angurie, insomma, sono buone per i cani, ma ci sono ancora una serie di raccomandazioni.

  • Basteranno uno o due pezzi e non di più: troppa anguria potrebbe portarli a una minzione frequente e a cambiamenti del movimento intestinale. In ogni caso, la porzione dipende dalla taglia: più il cane è piccolo e più dovrà essere piccola
  • Togliete i semi, che potrebbero creare seri problemi al cane che non riesce a digerirli
  • Niente buccia. Se per noi è utile riutilizzarla in cucina in una ricetta alternativa, non lo è altrettanto somministrarla al nostro cucciolo. La scorza dell’anguria può causargli disturbi gastrointestinali e, è molto dura, non è molto buona per la sua salute orale del nostro cane. I risultati probabili per questo sono danni ai denti e carie.

Quanto alle allergie? Pare non ci siano casi documentati di cani che hanno avuto reazioni allergiche dopo aver mangiato l’anguria. Tuttavia, prima di far mangiare per la prima volta il cocomero al nostro amico cominciamo a provare con dei piccoli pezzi poco alla volta.

Solo dopo, via libera a un po’ di anguria anche per i nostri amici pelosi, qui potreste trovare qualche ricetta gustosa per loro a base di cocomero e latte di cocco.

Leggi anche

Germana Carillo

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram