Operato urgentemente per l'asportazione di un grosso tumore. Un San Bernardo ha rischiato la vita. Dopo la diagnosi da parte dei veterinari, il cane è stato sottoposto all'intervento ma nel suo stomaco non c'era affatto una massa tumorale. Il cucciolone aveva ingerito non uno ma ben quattro Teddy Bear, i famosi orsetti di peluche.

Maisy, che somiglia al simpatico cagnolino Beethoven del film, ha 8 anni. I suoi amici umani hanno dovuto quasi affrontare la prospettiva di perdere l'amato animale domestico quando una ecografia ha mostrato loro quella che appariva come una massa tumorale.

Dagli esami si vedeva che lo stomaco del cane era pieno e una massa premeva sulla milza. Questo ha portato il veterinario a diagnosticare un possibile cancro. Maisy è stato ricoverato per la rimozione della milza e per capire l'entità del tumore.

Ma quando i veterinari lo hanno operato hanno trovato qualcosa di un po' meno preoccupante del cancro. Maisy era riuscito a ingoiare quattro orsacchiotti di peluche.

cane orsetti3
cane orsetti4

L'intervento per rimuoverli non è stato affatto semplice ma adesso il cane sta meglio. È possibile che Maisy abbia rubato i peluche dei chihuahua della famiglia, Mabel e Guinness.

cane orsetti2

Il chirurgo veterinario di Wakefield, Nick Blackburn, del Paragon Veterinary Referral, ha spiegato:

“È giusto dire che non era qualcosa che ci aspettavamo di trovare! Sappiamo tutti che certi cani amano masticare cose che non dovrebbero, ma riuscire a divorare quattro orsetti di peluche è un'impresa”.

Maisy è ora felice e in salute ed è tornato a casa. Una storia surreale, che per fortuna si è conclusa con un lieto fine.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto

tuvali 320 a

TuVali

+ di 130 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

donnapop

Segui DonnaPOP

Il magazine femminile che trascina nell'arena i trend del momento!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram