cuccia_igloo

Vi avanza qualche matassa di lana che non usate più? Appellatevi al riciclo creativo per fare felici i vostri amici a quattro zampe e create un’adorabile cuccia a forma di igloo per questi giorni così freddi.

Un bellissimo tutorial e tra l’altro molto semplice è quello realizzato da Sara che da qualche tempo ha dato vita al suo progetto Malice’s Craftland che nasce dall’amore per l’ambiente e la natura. Cosa fa? Utilizza materiali di riciclo per sperimentare tecniche nuove.

E tra le tante idee c’è anche questa cuccia igloo per cani e gatti.

“Era la prima volta che creavo qualcosa di così grande con questa tecnica, ma questo esperimento mi ha tolto ogni perplessità! La cuccia è stata donata all'associazione Protezione Animali Foggia e sarà messa in vendita per raccogliere fondi in favore degli animali che loro accudiscono”, scrive Sara sul proprio canale Youtube.

“Il procedimento è un po' pasticcioso ma molto semplice, servono poche cose che avrete sicuramente in casa”.

cuccia igloo

Cuccia fai-da-te igloo, cosa serve per realizzarla:

  • Colla non tossica o fatta in casa
  • Una cerchio di metallo riciclato
  • Nastro adesivo di carta
  • Pellicola trasparente
  • Palloncino grande
  • Fili di lana avanzati
  • Giornali riciclati
  • Vassoi di plastica o cartone riciclato per formare il supporto inferiore

Per prima cosa fissate i vassoi di cartone con il nastro adesivo al cerchio metallico; subito dopo mettete un grande palloncino al centro dei vassoi aiutandovi con il nastro di carta e avvolgetelo totalmente con la pellicola e nei vecchi giornali inzuppati di colla.

Alla fine dovreste avere un unico blocco. Una volta creata la base, siete pronti per iniziare a fare le decorazioni. In una ciotola mettete la colla non tossica o fatta in casa e inzuppate pian piano i vostri fili di lana che faranno da rivestimento alla cuccia a forma di igloo. Seguite il tutorial che segue per capire il verso giusto da seguire. 

cuccia igloo1

Altre facilissime cucce da realizzare:

Appena completato, lasciate asciugare una notte. Una volta pronto, tagliate con delle forbici quella che diventerà la porta della vostra cuccia, scoppiate il palloncino e togliete tutta la pellicola all’interno, mettete un morbido cuscino all’interno e voilà il gioco è fatto!

 Dominella Trunfio

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram