camminare-cane
Lo studio condotto su 3 mila persone che dimostra come avere un cane aiuti a mantenersi in forma e in salute anche superata una certa età

Avere un cane non è solo un modo di garantirsi amore incondizionato ma anche un’ottima scelta per la salute. Passeggiare insieme al nostro amico a 4 zampe ci “costringe” a fare ogni giorno attività fisica e questo è benefico per tutti, anziani compresi.

Un nuovo studio condotto dagli esperti dell’università di East Anglia e pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health ribadisce qualcosa che già sapevamo: avere un cane migliora la nostra salute ed è particolarmente positivo anche per le persone di una certa età. 

Chi ha un cane, infatti, deve inevitabilmente portarlo fuori più volte al giorno indipendentemente dal meteo e si ritrova dunque quotidianamente a camminare in media molto di più di chi invece non ha un amico peloso da accudire.  

I ricercatori hanno analizzato le abitudini di oltre 3 mila persone di età compresa tra 49 e 91 anni dotate di un contapassi in modo da poter monitorare il loro grado di attività fisica nel corso della settimana. I dati facevano parte di un progetto più ampio, quello dell’European prospective investigation into cancer and nutrition (Epic), che voleva verificare il potenziale legame tra dieta e cancro ma che aveva preso in esame anche altri aspetti importanti dello stile di vita delle persone come appunto l’attività fisica.

Dall’analisi dei dati si è visto così che le persone che avevano un cane (il 18% sul totale) facevano in media una passeggiata di 30 minuti in più al giorno rispetto agli altri senza farsi scoraggiare neppure da avverse condizioni climatiche. Anche nei giorni di pioggia, infatti, i proprietari dei cani compivano in media 12 minuti in più di attività fisica rispetto a quanta ne facevano gli altri nei giorni di bel tempo. Avere un cane, dunque, può essere, tra le altre cose, uno stimolo a muoversi di più evitando problemi di obesità (come aveva già scoperto un altro studio) e migliorando il grado di salute generale oltre che l’umore.

Questo potrebbe essere molto importante anche nel caso degli anziani. Come hanno dichiarato i ricercatori:

"Lo studio ci dà delle informazioni importanti su come motivare le persone a rimanere attive anche dopo una certa età. Gli interventi sull'attività fisica di solito spingono le persone a focalizzarsi sui benefici per se stesse, ma in questo caso entrano in gioco i bisogni del cane. Essere spinti da qualcosa di diverso dalle nostre necessità può essere una potente motivazione".

Sui benefici di avere un cane potrebbe interessarvi anche:

E non solo movimento, il cane aiuta a vivere meglio anche sotto altri aspetti: allevia lo stress, può aiutare in caso di depressione, riduce il rischio di malattie cardiache e allergie, può essere d’aiuto nelle terapie e migliora la socialità.  Avete altro da aggiungere? 

Francesca Biagioli

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram