zampe cani freddo

 Quando le temperature si abbassano e arrivano il vero freddo e la neve dobbiamo imparare a proteggere i nostri cani. Esistono alcuni stratagemmi e rimedi naturali per riparare le zampe del cane dal freddo e dalla neve.

L’inverno può diventare un periodo difficile per i cani soprattutto quando fuori casa si incontrano neve e strade ghiacciate.

L’esposizione alla neve e al freddo può causare problemi alle zampe del cane, con tagli e fastidi. Non solo la neve ma anche il sale antigelo può causare qualche problema.

Ecco alcuni semplici accorgimenti per rendere più sicure le passeggiate invernali con il vostro cane.

Leggi anche: COME MANTENERE IL VOSTRO CANE AL CALDO ANCHE IN INVERNO

1) Accorciare il pelo delle zampe

L’American Kennel Club suggerisce di accorciare il pelo delle zampe dando delle spuntatine frequenti per evitare che durante la passeggiata i cani raccolgano neve e ghiaccio. Il pelo deve comunque coprire bene le zampe ma sarebbe bene accorciarlo in modo che non vada a finire sotto i polpastrelli, soprattutto per i cani a pelo lungo.

2) Portare con sé un asciugamano

Durante le vostre passeggiate con il cane portate con voi un asciugamano in modo da poter rimuovere la neve dalle zampe più facilmente quando necessario.

3) Pulire bene le zampe

Pulite bene le zampe dei vostri cani con un panno quando tornate a casa per rimuovere eventuali tracce di neve, ghiaccio o sale antigelo.

4) Lavare le zampe con acqua calda

Un modo per facilitare la pulizia delle zampe dei cani al rientro della passeggiata è posizionare un catino con acqua calda subito dopo la porta d’entrata in modo da eseguire subito questa operazione che aiuta il cane non solo nella pulizia ma anche a riscaldarsi. Asciugate bene le zampe dei cani con un panno morbido.

Leggi anche: COME AIUTARE I GATTI DI STRADA A SUPERARE IL FREDDO DELL’INVERNO

zampe cani freddo neve

5) Controllare bene le zampe

Non dimenticate l’importanza di controllare bene le zampe dei cani in ogni punto prima di uscire di casa e al ritorno perché a vostra insaputa potrebbero essere presenti dei tagli.

6) Passeggiate più brevi

Se sapete che il vostro cane non sopporta a lungo il freddo durante l’inverno fate delle passeggiate più brevi e scegliete le strade più pulite.

Leggi anche: 5 MOTIVI PER PORTARE FUORI IL CANE ANCHE CON PIOGGIA, FREDDO E NEVE

cani freddo

7) Attenzione al sale antigelo

Il sale antigelo può essere tossico per gli animali domestici. Pensate che ne possono rimanere delle tracce sulle zampe con il rischio che i cani lo ingeriscano leccandosi. Un motivo in più per lavare bene le zampe del cane dopo una passeggiata.

8) Applicare un unguento naturale

Prima di uscire per una passeggiata e al ritorno a casa, dopo aver pulito bene le zampe, potrete applicare un unguento naturale per ammorbidirle.

 Leggi anche: LA DONNA CHE FA MAGLIONCINI PER PROTEGGERE DAL FREDDO I CANI ABBANDONATI

 zampe cani freddo

Come realizzare un unguento per proteggere le zampe del cane dal freddo

Con alcuni ingredienti naturali potrete preparare un unguento per proteggere le zampe del cane dal freddo. Per realizzarlo vi serviranno solo quattro semplici prodotti.

Ingredienti

2 cucchiai di olio d’oliva, di girasole o di mandorle dolci

2 cucchiai di olio di cocco

1 cucchiaio di burro di karitè

1 cucchiaino di cera d’api (o di cera vegetale)

 Preparazione

Versate tutti gli ingredienti in un pentolino e scioglieteli a bagnomaria inserendolo in una pentola più grande dove avrete versato dell’acqua bollente.

Aspettate che tutti gli ingredienti si sciolgano bene e amalgamateli.

Versate con cautela gli ingredienti ancora liquidi in piccoli contenitori. Potrete recuperare le scatoline di metallo del balsamo per le labbra o delle caramelle, oppure i tubetti vuoti del burrocacao.

Leggi anche: ASFALTO BOLLENTE: COME PROTEGGERE LE ZAMPE DEI CANI

Lasciate raffreddare le preparazioni nei loro contenitori fino a quando si saranno solidificate.

unguento zampe cani

Photo Credits

Applicate l’unguento sulle zampe degli animali come trattamento preventivo o per ammorbidire sia i cuscinetti delle zampe che il naso quando sono secchi.

Questo unguento a base di ingredienti naturali è innocuo per gli animali.

Un unico inconveniente: alcuni cani potrebbero avere la tentazione di leccare l’unguento che avrete applicato sulle loro zampe, col rischio di rimuoverlo.

Marta Albè

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram