cani natale

A Natale e Capodanno impegnamoci a mantenere i nostri cani al sicuro, proteggiamoli dal freddo e ripariamoli da eventuali pericoli. Soprattutto, cerchiamo di non lasciarli soli durante le feste, portiamoli con noi oppure prepariamo un angolo della casa tutto dedicato a loro, in modo che possano sentirsi a proprio agio anche in certe giornate particolari e un po' frenetiche.

Ecco alcuni consigli utili per mantenere il vostro cane al sicuro a Natale, a Capodanno e durante le prossime festività invrnali. Ricordate anche di non dare da mangiare ai cani il panettone: l'uvetta è tossica per loro.

1) Tempo trascorso all’aperto

Molti cani, proprio come noi, con l’arrivo del freddo preferiscono passare più tempo in casa al calduccio, piuttosto che uscire all’aperto. Cercate di trovare un punto di equilibrio e fate in modo che i vostri cani non prendano molto freddo. Avranno comunque bisogno di fare movimento ma se occorre copriteli e teneteli al riparo.

Leggi anche: 

2) Albero di Natale

Per quanto riguarda l’albero di Natale è richiesto un minimo di attenzione soprattutto per la presenza di nastri, palline e fili elettrici delle illuminazioni. Se volete evitare incidenti per il vostro cane o la caduta rovinosa dell’albero di Natale, cercate di posizionarlo il più possibile in un punto che sia al sicuro per tutti.

Leggi anche: 

cani natale 2

3) Botti di Capodanno

Sappiamo che anche quest’anno alcune città decideranno di evitare i botti di Capodanno mentre in altre questa discutibile tipologia di festeggiamento non mancherà. Fate il possibile per rimanere accanto ai vostri cani se sapete già che si spaventeranno a causa dei botti. Attenzione soprattutto ai cani che vivono in giardino perché potrebbero cercare di scappare per lo spavento.

Leggi anche: 

4) Stella di Natale

La stella di Natale è pericolosa sia per i cani che per i gatti poiché ingerirla può provocare il contatto con una linfa molto irritante per il loro apparato digerente. Le conseguenze sono vesciche dolorose nella bocca, vomito, diarrea e infiammazioni da curare tempestivamente. Se avete una stella di Natale, tenete il vostro vaso fuori dalla portata degli animali domestici.

Leggi anche: 

5) Attenzione alla neve

Se durante le vostre passeggiate o le uscite in giardino i vostri cani tendono ad ‘assaggiare’ la neve, prendete in considerazione questo segnale come un richiamo della sete. Forse hanno bisogno di nuova acqua nelle loro ciotole. Inoltre mangiare la neve potrebbe portare i vostri cani a sentire freddo, quindi cercate di proteggerli.

6) Pulire bene le zampe

Se nel luogo in cui abitate è previsto l’arrivo della neve le strade potrebbero essere comparse di sale antigelo. Meglio pulire bene le zampe del cane al ritorno da una passeggiata, dato che non sappiamo quali sostanze potenzialmente dannose per la sua salute potrebbe avere raccolto lungo il tragitto.

cani natale 1

7) Riunioni di famiglia

Alcuni cani possono sentirsi a disagio quando il loro spazio viene ‘invaso’ da molte persone, soprattutto se non le conoscono molto bene. Ecco allora l’idea di preparare un angolo della casa tutto per loro, con cuccia comoda e ciotole per la pappa, dove possano stare tranquilli e rifugiarsi quando vogliono.

8) Non trascurarlo

Nella frenesia delle feste cercate di non trascurare il vostro cane e le sue esigenze ma se notate che il cane dei vicini è rimasto fuori al freddo e potete intervenire in qualche modo, fate qualcosa anche per lui e rendetevi utili. In particolare, se vi sembra triste o se abbaia molto, provate a parlargli e a rassicurarlo.

cani natale 3

9) Cuccia calda

Anche i cani in inverno soffrono il freddo, dunque non dimenticate di intervenire per fare in modo che la loro cuccia sia un po’ più calda del solito, soprattutto se è all’aperto. Recuperate delle vecchie coperte o qualche cuscino per rendere la casetta del vostro cane molto più confortevole e riparata dal freddo.

Leggi anche: 

10) Spegnete le candele

Le candele accese fanno parte dell’atmosfera natalizia e rendono la casa più accogliente per i vostri ospiti ma possono diventare pericolose se i vostri animali domestici sono in grado di raggiungerle per la posizione in cui si trovano. Meglio tenere le candele spente oppure fare molta attenzione.

Troverete tante altre indicazioni sulla sicurezza degli animali domestici e su come prendersi cura di loro al meglio in "Mettici lo zampino", il libro di Roberta Ragni dedicato ai nostri amici a quattro zampe.

Marta Albè

Fonte foto: Somepets

Leggi anche:

10 piante velenose per i gatti
Come aiutare i gatti di strada a superare il freddo dell’inverno
Come mantenere il vostro cane al caldo anche in inverno

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis