dog chew

Le ossa di pelle possono essere pericolose per i vostri cani? Quante volte vi è capitato di andare a fare compere e prendere come regalino per il vostro amato peloso qualche osso di pelle di bue? Di certo i cani le apprezzano moltissimo e adorano passare il tempo a sgranocchiarle. Ma bisogna sempre prestare attenzione: potrebbero creare problemi ed essere pericolose.

Vediamo perché. L'allarme parte dagli Usa, dove l'accusa è quella di utilizzare nella loro composizione pelli trattate con bagni chimici prima e con la colla poi, durante il lungo processo che le trasforma in un bastoncino perfetto, colorato e cosi bello da masticare

Le pelli spedite alle concerie per la lavorazione vengono trattate con un bagno chimico per aiutare a "preservare" il prodotto durante il trasporto e aiutare a prevenire il deterioramento. Una volta presso la conceria, le pelli sono trattate con una soluzione di liscivia di cenere o una ricetta altamente tossica di solfuro di sodio.

Una volta ottenuto lo strato interno della pelle, il materiale viene sbiancato usando una soluzione di perossido di idrogeno e/o candeggina; questo aiuta anche rimuovere l'eventuale odore del cuoio marcio o putrido. Arriva poi il momento di aggiungere coloranti e aromi, spesso artificiali. Possono anche essere verniciati con un rivestimento di ossido di titanio per farli apparire bianchi.

Per farli durare di più, i produttori possono decidere di usare della colla per non fare sfaldare le strisce di pelle. Nelle pelli grezze sono stati rilevati piombo, arsenico, mercurio, sali di cromo, formaldeide e altre sostanze chimiche tossiche. Un'indagine di Humane Society International, fornisce, infine, un particolare davvero macabro: sono state trovate alcune pelli di cani brutalmente macellati in Thailandia mescolate con altri pezzi di pelle per produrre giocattoli di masticazione per cani da compagnia.

pet nutrition

Questa è la situazione negli USA, dove la FDA non considera questo prodotto come pet food. E in Italia? Fortunatamente, come ci hanno spiegato alcuni medici veterinari, il nostro paese fa riferimento alle normative europee che ci tutelano un po' di più: se le pelli prendono la via della concia è impossibile che ritornino nell'alimentazione pet food.

E in Europa?

Possiamo stare, quindi, abbastanza sicuri da questo punto di vista quando la provenienza è europea. Si consiglia, quindi, di controllare sempre l'origine del prodotto, soprattutto quando si acquista su internet, proprio come dovremmo fare sempre per l'alimentazione dei nostri animali.

Dog chew toy

COSA FARE? - Resta il fatto che le ossa vanno comunque usate sotto controllo. La loro masticazione potrebbe creare problemi gastroenterici in alcuni soggetti. Come qualsiasi altro gioco, va somministrato accertandosi che l'animale non ingoi piccoli pezzi che potrebbero crearsi con la sfaldatura.

È sconsigliato anche per animali voraci. E ricordate che l'osso di pelle potrebbe anche sballare il fabbisogno calorico giornaliero.

Cosa fare? Nel dubbio, chiedete comunque consiglio al medico veterinario che segue il cane.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Pet food: sai veramente cosa c'è dentro il cibo del tuo cane o gatto?

Richiamo cibo per gatti 'Nutrish': pericolosi livelli di vitamina D

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram