ghiaccioli cani

Gelati e ghiaccioli per cani, ecco un'idea originale per rinfrescare l'estate dei nostri amici a quattro zampe. La tentazione di dare ai cani un pezzetto del nostro ghiacciolo o gelato industriale o troppo zuccherato può risultare molto forte. Ma sia per loro - che per noi - meglio scegliere degli ingredienti il più possibile naturali e non dannosi.

Se il vostro cane è sensibile ai latticini e al lattosio, in queste ricette potrete sostituire lo yogurt con della semplice acqua per frullare meglio gli ingredienti che servono per preparare ghiaccioli e gelati (se avete la gelatiera potrete ottenere dei sorbetti o dei gelati più cremosi rispetto al semplice riposo in freezer). Non utilizzate mai il cioccolato (o il cacao) nei ghiaccioli e nei gelati per cani - e in nessun altra preparazione dedicata ai vostri amici a quattro zampe - poiché risulta tossico.

Anche lo zucchero raffinato non è per nulla benefico per i cani, quindi non aggiungetelo ai ghiaccioli o ai gelati e scegliete sempre yogurt al naturale e senza zucchero se lo volete usare come ingrediente per la preparazione. Non date ai cani i gelati e i ghiaccioli confezionati acquistati per voi, perché possono risultare troppo ricchi di zuccheri, coloranti e conservanti.

Latte e latticini sono adatti ai cani? Alcune ricette di ghiaccioli e gelati per cani suggeriscono di utilizzare lo yogurt vaccino tra gli ingredienti ma esiste il dubbio che i cani possano essere intolleranti al lattosio. Gli stessi veterinari esprimono pareri diversi al riguardo, dunque la questione e controversa. Se siete in dubbio o se sapete che il vostro cane è intollerante ai latticini, vi suggeriamo di sostituire lo yogurt classico con lo yogurt vegetale, ad esempio yogurt di soia.

Alcune aziende negli ultimi tempi hanno pensato di lanciare sul mercato dei gelati speciali per cani, privi di qualsiasi ingrediente nocivo per il loro metabolismo, da mettere a disposizione nei bar durante l'estate. Una buona idea o un nuovo business? Di sicuro sarebbe bello se il gelato per i cani aiutasse a rendere i bar più ospitali per i nostri amici pelosi. Nel frattempo possiamo provare a realizzare ghiaccioli e gelati per cani in versione casalinga, da offrire come piccoli premi rinfrescanti di tanto in tanto, magari nelle giornate più calde e afose.

1) Eco-ghiacciolo per cani

ghiacciolo-cani

Per preparare un eco-ghiacciolo per il vostro cane vi serviranno yogurt biologico e della frutta, ad esempio fragole o frutti di bosco, freschi o surgelati. Potrete mescolare lo yogurt e la frutta, versarli negli stampini dei ghiaccioli e trasferire il tutto in freezer fino a quando si saranno solidificati. Scegliete yogurt naturale senza zucchero e evitate ingredienti come burro, margarina o burro di arachidi, che sono troppo pesanti da digerire. Qui la ricetta completa.

Leggi anche: Come preparare un eco-ghiacciolo per il vostro cane

2) Gelato per cani alla fragola

1 vaschetta di fragole fresche
3 o 4 vasetti di yogurt bianco magro o di yogurt di soia

Schiacciate le fragole con uno schiacciapatate oppure frullatele. Mescolate le fragole con lo yogurt e poi congelatele per tutta la notte in un contenitore per alimenti oppure nelle vaschette per ghiaccioli e gelati. Lasciate riposare per qualche minuto a temperatura ambiente prima di servire.

3) Gelato per cani alla banana

1 banana matura
2 vasetti di yogurt al naturale o di yogurt di soia
2 cucchiai di miele (facoltativi)

Schiacciate la banana e mescolatela con lo yogurt naturale. Se volete unite anche il miele. Con un frullatore ad immersione amalgamerete il tutto al meglio. Versate il composto in un recipiente adatto e riponetelo in freezer per alcune ore mescolando di tanto in tanto fino ad ottenere la consistenza desiderata. Potete lasciare riposare il gelato per alcuni minuti a temperatura ambiente prima di servirlo in modo che non sia troppo solido e freddo.

4) Ghiacciolo per cani alle carote e piselli

Potrete preparare un ghiacciolo per cani anche con gli ortaggi, ad esempio con delle carote tagliate a cubetti e con dei piselli freschi. Versateli in uno stampo per fare i ghiaccioli, riempite con dell'acqua e lasciate congelare in freezer fino a quando non si sarà formato il ghiacciolo. Come suggerisce Crazy Crumb, i cani si divertiranno a scogliere il ghiaccio per raggiungere le verdure.

5) Ghiacciolo per cani al kiwi

1 o 2 kiwi
1 vasetto di yogurt magro al naturale o yogurt di soia

Per realizzare questo ghiacciolo per cani dovrete frullare o schiacciare un kiwi maturo dopo averlo tagliato a pezzettini. Poi mescolatelo con lo yogurt magro al naturale. Suddividete il composto nelle vaschette per il ghiaccio e lasciate congelare in freezer per alcune ore prima di servire.

6) Ghiacciolo per cani al melone e fragole

1 tazza di melone
1 tazza di fragole
1 banana

Versate la frutta affettata in un frullatore e azionatelo per ottenere un composto omogeneo. Potrete servire il tutto come un frullato fresco oppure trasformarlo in ghiaccioli. Quindi versatelo negli appositi stampini per ottenere uno speciale ghiacciolo alla frutta (per i vostri cani e non solo!).

7) Ghiacciolo per cani alle verdure

Un'altra idea per ottenere rapidamente dei ghiaccioli per cani è quella di conservare o di preparare appositamente del brodo di verdura o del brodo di carne, ricordando che aglio e cipolle sono considerati alimenti inadatti per i cani. Potrete lasciare raffreddare il brodo e poi congelarlo nelle vaschette per i cubetti di ghiaccio.

8) Gelato per cani alla mela

1 vasetto di yogurt classico o di soia
1 mela

Frullate o grattugiate una mela per ottenere una purea e unitela allo yogurt. Quindi amalgamate molto bene e trasferite il tutto in un contenitore adatto per il freezer. Fate congelare per alcune ore mescolando di tanto in tanto. Oppure formate dei piccoli ghiaccioli con le vaschette per i cubetti di ghiaccio. Potete anche frullare la mela solo con un po' d'acqua, senza yogurt.

9) Ghiacciolo per cani al succo di frutta

Una maniera molto rapida per preparare dei ghiaccioli per i vostri cani consiste nel congelare del succo di frutta o ortaggi, ad esempio del succo di mela o del succo di carota. Meglio utilizzare il succo preparato in casa con una centrifuga o con un estrattore. Se scegliete prodotti confezionati, controllate che siano senza additivi e zuccheri aggiunti. Versate nelle vaschette per i cubetti di ghiaccio o negli stampi per ghiaccioli e lasciate in freezer per alcune ore, anche per tutto il giorno o per tutta la notte.

10) Ghiacciolo per cani al frullato di frutta

Un'ultima alternativa riguarda la preparazione di frullati di frutta fresca che rispettino i gusti del vostro cane. Di solito i cani apprezzano le mele, le fragole i kiwi o le banane (ma sempre meglio verificare). Frullate la frutta aggiungendo solo un po' d'acqua e senza zuccherare e congelate negli stampini per i ghiaccioli o nelle formine per il ghiaccio.

Marta Albè

Leggi anche:

10 alimenti da non dare mai ai nostri cani

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram