Apre la scuola sostenibile, realizzata con bottiglie, lattine e pneumatici (FOTO)

scuola sostenibile uruguay

Alcuni mesi fa la prima scuola pubblica sostenibile dell’Uruguay era in costruzione. Ora i lavori sono terminati e la scuola è pronta ad ospitare gli studenti. Si tratta della prima scuola sostenibile dell’America Latina.

L’edificio si trova nella località di Jaureguiberry, a circa 80 chilometri da Montevideo. Un villaggio di soli 400 abitanti ha il privilegio di ospitare la prima scuola completamente autosufficiente del Sudamerica.

La scuola è stata costruita con grazie all’utilizzo di materiali riciclati come bottiglie, lattine, cartone e pneumatici che formano il 60% del totale dei materiali utilizzati. L’edificio di 270 metri quadrati è stato realizzato in 7 settimane grazie al contributo di almeno 200 volontari e sotto la guida dell’architetto Michael Reynolds.

Leggi anche: LE SCUOLE ITALIANE QUANTO SONO SICURE E SOSTENIBILI?

L’idea della scuola è quella di vivere in maggior armonia con l’ambiente senza sacrificare la comodità e il miglioramento della qualità della vita. Si tratta di un modello di scuola al cui centro troviamo un edificio autosufficiente per facilitare l’apprendimento, l’innovazione e la sostenibilità per tutta la comunità.

Leggi anche: IN URUGUAY LA SCUOLA NATA DAL RICICLO DI PNEUMATICI, BOTTIGLIE E LATTINE (VIDEO)

scuola sostenibile 1
scuola sostenibile 2
scuola sostenibile 3
scuola sostenibile 4
scuola sostenibile 5
scuola sostenibile 6
scuola sostenibile 7

scuola sostenibile 8

scuola sostenibile 10

L’edificio è alimentato da pannelli fotovoltaici e per avere a disposizione acqua potabile si ricicla l’acqua piovana, che viene filtrata e depurata per risultare adatta da bere oltre che per l’igiene e l’irrigazione.

Marta Albè

Fonte foto: Una escuela sustentable

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

corsi pagamento

seguici su facebook