ByFusion, come trasformare i rifiuti di plastica degli oceani in eco-mattoni (VIDEO)

mattoni plastica oceani

Il problema dell’inquinamento degli causato dalla plastica è sempre più grave. Per risolverlo occorre molto ingegno e diverse persone stanno cercando delle alternative per ripulire gli oceani dalla plastica.

Cosa fare con la plastica recuperata dagli oceani? La startup statunitense ByFusion ha ideato una tecnologia che trasforma la plastica in mattoni da costruzione di lunga durata. In questo modo i rifiuti di plastica si potranno sfruttare in modo permanente invece di trasformarli in altri oggetti usa-e-getta che potrebbero inquinare di nuovo le acque oceaniche.

Questa nuova tecnologia è basata su un’idea dell’inventore neozelandese Peter Lewis che ha creato una piattaforma in grado di comprimere i rifiuti di plastica per formare blocchi di diverse dimensioni e densità. I mattoni in plastica riciclata si chiamano RePlast. L’attrezzatura necessaria è portatile e funziona con l’elettricità. Non serve che i rifiuti di plastica vengano lavati o selezionati prima di utilizzarli.

La trasformazione dei rifiuti di plastica in mattoni viene descritta come atossica e sicura. I mattoni così creati contribuiscono a rendere gli edifici ecosostenibili e al raggiungimento della certificazione LEED. Per il momento i mattoni di plastica riciclata sono stati utilizzati per creare muri e barriere stradali ma l’azienda sta già pensando a ulteriori applicazioni.

Leggi anche: PLASTICA: L’IDEA DI UN RAGAZZO PER RIPULIRE GLI OCEANI È REALTA’. IN GIAPPONE DAL 2016

mattoni plastica oceani 1
mattoni plastica oceani 2

I mattoni RePlast garantiscono il 95% di emissioni di gas serra in meno rispetto ai mattono tradizionali. Permettono di riutilizzare qualsiasi tipo di rifiuto di plastica, senza discriminazioni. Pensate che si tratti di una soluzione intelligente per riutilizzare la plastica recuperata dagli oceani?

Site RePlast Wall from ByFusion PBC on Vimeo.

Marta Albè

Fonte foto: ByFusion

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook