Da vecchi container ad appartamenti efficienti per studenti, installati sui silos (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come affrontare la carenza di alloggi per gli studenti a Johannesburg, in Sud Africa? A questa domanda hanno risposto i designers di Citiq Property, inaugurando una nuova era di innovativi appartamenti super efficienti ricavati da materiali abbandonatiti che tornano a nuova vita. Come i container.

Sono stati, infatti, realizzati in questo modo ben 4 piani di alloggi, ricavati da coloratissimi contenitori per il trasporto delle emrci installati su due ex silos di grano, offrendo a centinaia di studenti universitari locali di qualità in cui vivere, e a prezzi ragionevoli. Secondo i dati ufficiali, infatti, circa la metà degli studenti universitari sudafricani sabbandonano la scuola senza un diploma. Citiq spera di ridurre questo numero fornendo loro un alloggio sicuro, confortevole ed economico.

Il Mill Junction Project, questo il nome della struttura, può ospitare fino a 400 studenti. È dotato di cucine comuni, wifi gratuito, aree studio, una palestra e diverse sale ricreative. Dal tetto, poi, si ha una vista incredibile sulla città. È stato dotato di erba artificiale e di un gazebo, che lo rende uno spazio sociale invitante per i giovani ospiti.

appartamenti container2

appartamenti container3

Non si tratta solo di un innovativo design urbano, ma di qualcosa pensato anche per le tasche. Il Mill Junction offre un basso consumo energetico grazie a tutta una serie di accortezze, come finestre e porte con doppi infissi e illuminazione con sensori di movimento. Queste caratteristiche potranno ridurne i consumi di energia del 50 per cento rispetto a un edificio convenzionale.

Fornendo alloggi di qualità per studenti in una buona location, e costruendo tutto da zero, possiamo fornire infrastrutture efficienti che riducono i consumi di acqua e luce e, di conseguenza, i costi di gestione di una residenza per studenti”, spiega Paul Lapham, CEO di Citiq.

Mill-Junction-00005

La reazione da parte della comunità è stata più che positiva. Sembra che gli appartamenti vadano a ruba. Forse anche perché il riutilizzo di queste strutture fornisce un aspetto artistico ed eclettico, che fa appello alle persone che vogliono stabilire la propria individualità. È proprio questo approccio di sviluppo alternativo rispetto ai metodi costruttivi tradizionali con mattoni e malta ad aver guidato la progettazione dei container-appartamento installati sui vecchi silos.

Roberta Ragni

Foto Credit

Leggi anche:

Brasile: la casa container ecologica che costa solo 26mila euro

BoxPark: a Londra il centro commerciale dai container riciclati

Tiny House: ecco la micro-casa sostenibile a misura di studente (video e foto)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook