Case sull’albero: il b&b per dormire in una treehouse immersa nella lavanda (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se da bambini sognavate anche voi di vivere in una casa su un albero, non rimarrete indifferenti di fronte a queste immagini. Un bed & breakfast immerso tra uliveti e distese di lavanda, nella maremma laziale, offre la possibilità di soggiornare in una treehouse, per chi volesse vivere un’esperienza sostenibile e a contatto con la natura senza tuttavia rinunciare alle tante comodità della vita moderna.

Siamo ad Arlena di Castro, in provincia di Viterbo, a pochi chilometri di distanza dal lago di Bolsena: qui, l’agriturismo sostenibile La Piantata mette a disposizione di chiunque voglia trascorrere una vacanza tranquilla e confortevole 4 camere matrimoniali, 3 appartamentini e ben 2 case sull’albero.

L’agriturismo è di proprietà di Renzo Stucchi, che ha acquistato un antico podere e i terreni circostanti nel 1999, dopo aver lavorato per oltre trent’anni a Milano, prima come pasticcere e poi come manager nel campo della moda. Durante i lavori di restauro dell’edificio, un casale del Settecento, Stucchi si è letteralmente innamorato di una maestosa quercia secolare e ha deciso di realizzare un sogno di infanzia, costruendovi sopra una casa di legno.

Nel 2005, dopo aver lottato contro la burocrazia ed essersi avvalso della collaborazione dell’architetto francese Alain Laurens, che ha progettato oltre 300 treehouse in tutto il mondo, il sogno è diventato realtà, con la realizzazione di una struttura di 44 mq, che poggia interamente sulla quercia. La Suite Bleue è composta da una camera con letto a baldacchino, da un bagno e da un ampio terrazzo e offre una vista incantevole sulle colline coperte di lavanda.

lapiantata 08 copia
lapiantata 01

Successivamente, Stucchi ha voluto realizzare una seconda casa sull’albero: questa volta si tratta di un lussuoso loft in legno e vetro di ben 87 mq, sospeso a 7 metri dal suolo, sostenuto da palafitte e riparato dai rami e dalla chioma di un pino marittimo di duecento anni. Dalla terrazza della Black Cabin, la più grande treehouse d’Europa, si può godere di una vista invidiabile sulle colline coperte di lavanda, su un oliveto secolare, sui Monti Cimini e sul mare di Tarquinia.

View this post on Instagram

#sunset #casasullalbero #lapiantata

A post shared by lapiantata.arlenadicastro (@lapiantata.arlenadicastro) on

View this post on Instagram

#lapiantata🌳🏡 #casasullalbero

A post shared by lapiantata.arlenadicastro (@lapiantata.arlenadicastro) on

lapiantata 04
lapiantata 11
lapiantata 12

 

In questo momento i proprietari hanno però incaricato una ditta specializzata nella cura e manutenzione degli alberi secolari al fine di valutare le attuali condizioni fitosanitarie e strutturali della grande Quercia che da oltre 15 anni ospita la Suite Bleue. I risultati ottenuti dimostrano, purtroppo, che il grande esemplare di Quercia sta attraversando un periodo di sofferenza in fase evolutiva attribuibile a vari fattori, tra cui, i cambiamenti climatici nonché il naturale ciclo vitale della pianta stessa.

Hanno pertanto deciso di interromperne l’affitto fino a quando la pianta non evidenzierà una capacità di recupero. Nel frattempo verranno effettuati tutti gli interventi possibili al fine della sua salvaguardia, e noi godiamoci almeno queste splendide foto.

Fonte: La Piantata.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook