Paper House: la leggendaria casa fatta di carta che resiste dal 1922 (FOTO)

Paper House

Una casa interamente fatta di carta, utilizzando i giornali dell’epoca. Una costruzione che ha resistito alle intemperie e al trascorrere degli anni. Siamo a Rockport, in Massachusetts, non molto lontano da Boston. Qui nel 1922 Elis Stenman, un ingegnere meccanico, iniziò a costruire la sua piccola casetta estiva. Si chiama Paper House, esiste ancora e oggi è un museo.

La sua costruzione è partita come quella di una qualsiasi altra casa, utilizzando la legna e le classiche coperture per il tetto ma quando si è trattato di tirare su le pareti, Stenman ha pensato a una soluzione diversa, a un materiale diverso.

Così, incollando insieme vari fogli di vecchi giornali (circa 100.000), fino a raggiungere lo spessore di circa 2,5 cm, Elis ha tirato su le mura. Ma non solo. Ogni cosa all’interno è fatta di carta, dai tramezzi all’arredamento: sedie, tavoli, librerie, tende e anche un orologio fatte di pagine di giornali e riviste. Solo il camino è in mattoni, per ovvie ragioni.

LEGGI anche: NIDO HOUSE: LA CASA DI CARTONE OFF-GRID CHE HA DETTO ADDIO ALLE FOSSILI

Non si sa esattamente perché Stenman abbia deciso di usare giornali. Secondo i suoi discendenti, era alla ricerca di un materiale isolante a basso costo e facilmente disponibile durante il periodo della depressione. Anche la colla è fatta in casa con farina, acqua e buccia di mela.

In origine, aveva in mente di coprire le pareti esterne con delle assi ma la carta è sopravvissuta così bene al primo inverno da spingerlo a mantenere l’idea, aggiungendo però altri strati di carta.

casa giornali
casa giornali2
casa giornali7
casa giornali4
casa giornali6

Stenman ha completato la casa in soli due anni e lì ha vissuto fino al 1930, ma ha continuato ad effettuare altri esperimenti con la carta ricicloata.

LEGGI anche: COME RICICLARE E RIUTILIZZARE I VECCHI QUOTIDIANI

casa giornali3
casa giornali8
casa giornali9

Dopo quasi 90 anni, gli strati superiori delle pareti stanno lentamente iniziando a staccarsi, esponendo frammenti di articoli e pubblicità del passato, che i visitatori trovano piacevole leggere.

LEGGI anche: CORDWOOD CONSTRUCTION: COME COSTRUIRE UNA CASA CON LA LEGNA ACCATASTATA (FOTO E VIDEO)

Un luogo d’altri tempi, oggi trasformato in un museo.

Francesca Mancuso

Foto

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

tuvali
seguici su Facebook