case di roccia

Deliziose e perfettamente incastonate nella natura, sono le case di roccia che hanno ispirato JRR Tolkien a scrivere una delle più amate favole per bambini: The Hobbits.

Nella massiccia scogliera ad ovest di Kinver, al confine tra Worcestershire e Staffordshire, in Inghilterra, ci sono numerose grotte che fino agli anni Sessanta sono state delle abitazioni.

Sono modellate con pietra recuperata e sono disposte in due file intorno alla roccia Santa Austin, chiamata probabilmente così perché anticamente vive li un monaco agostiniano. La maggior parte delle case hanno solo due stanze con un ripostiglio sul retro.

Ogni camera aveva un camino creato nella roccia, c’erano anche elettricità, gas e luce. Sulla loro origine non c’è una data esatta, ma solo tante supposizioni. Secondo gli esperti quelle di Kinver furono realizzate già nel Settecento.

In realtà però, è solo dopo la conquista normanna dell'Inghilterra nell'XI secolo, che hanno visto la loro fioritura. Verso la metà del XVII secolo abitavano nella zona undici famiglie. Queste meraviglie hanno ispirato anche Tolkien: negli anni Trenta, lo scrittore stava intraprendendo la sua carriera accademica all’Università di Pembroke a Oxford, quando iniziò a scrivere le sue prime poesie e lettere immaginarie di Babbo Natale.

case di roccia2

Tutte poesie illustrate con gnomi e folletti, fino a quando un giorno preso dall’ispirazione non iniziò a scrivere: "In un buco nel terreno viveva un Hobbit".

case di roccia1

Ci sono molte somiglianze tra le abitazioni delle caverne del XVIII secolo e la descrizione di Tolkien delle case degli Hobbit. Nella prima pagina del libro, Tolkien descrive la casa di Bilbo:

"La porta si apre su una sala a forma di tubo come un tunnel: un tunnel molto comodo senza fumo, con pareti rivestite e pavimenti piastrellati e moquette, dotate di sedie lucide, e un sacco di spine per cappelli e cappotti".

case di roccia3

Certe storie e leggende che ruotano attorno alle case di roccia di Kinver sembrano sposarsi perfettamente con il romanzo di Tolkien. Per esempio, la lotta tra i giganti di Kinver (che abitavano sulle colline) e quelli di Enville o ancora quella che vede un altro gigante colpito da un fulmine mentre c’era ancora il sole e si trasforma in pietra.

case di roccia4

Sullo stesso argomento potrebbero interessarvi:

 case di roccia5

Le ultime famiglie che hanno vissuto nelle Rock Houses si sono trasferite negli anni Sessanta, in quelli ovanta, il sito è stato acquistato dal National Trust e alcune delle abitazioni sono state ripristinate alle loro condizioni originali per i visitatori.

Dominella Trunfio

Foto

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram