asilo zero emissioni

L’asilo nido comunale di Gesualdo (Avellino) è davvero un ottimo esempio di edilizia sostenibile, non solo infatti è a emissioni zero ma produce anche più energia di quanta ne consuma grazie all’utilizzo delle fonti rinnovabili.

La struttura è stata riqualificata secondo i nuovi criteri di sostenibilità grazie al finanziamento al 100% ottenuto dal Programma Operativo Interregionale per l'Energia 2007-2013.

Ma sostanzialmente quali sono le caratteristiche che contraddistinguono questo edificio? Innanzitutto grazie all’impianto fotovoltaico installato sul tetto si ottiene l’energia necessaria senza alcuna emissione di sostanze inquinanti mentre per quanto riguarda il riscaldamento, la struttura non si serve di alcuna combustione di gas, pellet, legna o altro. Per avere calore, così come per rinfrescare in estate, si utilizza un impianto composto da sonde geotermiche, pompa di calore e pavimento radiante a bassa temperatura.

Certamente ciò che colpisce è che, dopo la ristrutturazione, l'asilo nido – ludoteca di Gesualdo riesca a produrre più energia di quanta effettivamente gliene occorre:

“L'importante risultato è stato ottenuto ponendo la massima attenzione all'isolamento, all'efficienza degli impianti e alla riduzione delle più piccole dispersioni di calore. Dall'isolamento in sughero che avvolge l'edificio alla ventilazione con recupero di calore che permette di cambiare l'aria senza aprire le finestre, il progetto poneva una attenzione quasi maniacale alla conservazione dell'energia” ha dichiarato Pasquale Petruzzo, progettista e direttore dei lavori.

Oltre a tutto ciò c’è anche un bel lavoro di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali rivolto alla popolazione di Gesualdo e dei comuni limitrofi, in particolare ai più giovani. Grazie alla collaborazione con l’associazione Fare Verde onlus, le scuole di ogni ordine e grado potranno infatti realizzare percorsi di educazione ambientale sulle tematiche dell’energia.

L’esempio dell’asilo nido di Gesualdo mostra come anche un piccolo comune possa fare la sua parte eliminando gli sprechi, le emissioni inquinanti e utilizzando tutto quanto le moderne tecnologie possano offrire in fatto di efficienza energetica a beneficio dell’ambiente e di tutti noi.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

LE BAUGRUPPE: ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA PER CASE PIÙ ECONOMICHE E SOSTENIBILI 

L’ASILO NEL BOSCO: IL NIDO CHE EDUCA I BAMBINI ALL'ARIA APERTA 

ASILI NIDO: ECCO PERCHÉ FANNO BENE AI BAMBINI

ASILO NIDO E INSERIMENTO: COME SCACCIARE ANSIE (DI GENITORI E BIMBI) IN 5 MOSSE

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog