Zalewski

Uscire di casa per fare due passi nel verde, o di sera per ammirare il cielo. Non dalle porte ma da dalle finestre. Chi di noi non sogna di avere a due passi dalla propria abitazione un sentiero erboso dove camminare? Per Zalewski Architecture Group è possibile farlo con facilità se si ha a disposizione uno di questi balconi. Sconsigliati per chi soffre di vertigini.

Un percorso verde sinuoso che si estende oltre i limiti della costruzione. I balconi, infatti, invece di isolare gli abitanti, si trasformano in passerelle di collegamento, ricoperte da un sentiero erboso “sospeso” sopra il cortile. Un modo originale per aggiungere un tocco di verde e di fantasia all'interno di in uno spazio tradizionalmente inutilizzato.

L'idea è nata alla necessità di un particolare momento. Una calda giornata estiva trascorsa al chiuso, in ufficio e un pensiero: “Se solo potessi fare una passeggiata”. Da lì è nata l'ispirazione per il “ balcone Walk-in” da parte degli architetti della Zalewski.

Seduto in ufficio al terzo piano, con il richiamo della vita all'aria aperta a tentarlo, ma fin troppo lontano. Da qui la soluzione del team per cambiare la triste corte, su cui ci si affaccia ogni giorno dalle finestre dell'ufficio.

balcone1

balcone2

Il percorso si muove sinuoso tra i palazzi offrendo qualche attimo di relax e di riposo, e la possibilità di far cambiare ai proprio occhi l'immagine del grigio dei palazzi, offrendo qualche schizzo di verde.

Basta uscire dall'ufficio per camminare liberamente sul sentiero erboso in aria fino a raggiungere le porte degli altri colleghi, evitando di attraversare così lunghi corridoi al chiuso. La forma dei balconi “en plein air” è stata pensata proprio per favorire il relax.

balcone3

I supporti sono realizzati utilizzando cavi sottili che partono dalle quattro mura. Il percorso è largo appena 80 centimetri e aiuta a ridurre le ombre proiettate sui vicini sottostanti. Dal basso sembra ancora più stretto grazie alla curva del suo ventre. Realizzato in metallo lucido, grazie all'effetto a specchio, aiuta il percorso a mimetizzarsi se visto da sotto.

Francesca Mancuso

Foto: Contemporist

LEGGI anche:

Boomslang, la passerella in legno che si snoda sugli alberi del Botanical Garden di Kirstenbosch [FOTO]

Australia: una passeggiata sospesi tra gli alberi della foresta

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram