casacontainer irlanda

Sono bastati appena tre giorni per metterla in piedi. È la casa-container realizzata in Irlanda da un team di volontari. Una tiny house low cost, in parte alimentata da pannelli fotovoltaici.

Realizzata a novembre scorso nell'ambito del Ripple Container Homes Project, la casa è stata donata in beneficenza all'associazione San Vincenzo de' Paoli per ospitare una famiglia senza casa.

Progettata dallo studio di Ceardean Architects, che l'ha immaginato come un prototipo funzionante per alloggi alternativi e fai da te, la costruzione è stata creata usando un solo container lungo circa 12 metri, largo poco più di 3 e altro 2,7. Oltre 60 appaltatori e fornitori, la maggioranza dei quali erano membri del Business Network Irlanda, hanno donato i loro materiali e il tempo per costruire la casa.

Il container può ospitare al proprio interno un massimo di sei persone ed è dotata di ogni comfort. Ha un bagno, una cucina, una zona living e una piattaforma esterna. Circa la metà della casa è occupata da un soggiorno e da una cucina completamente funzionali. Il bagno con doccia si trova accanto alla cucina ed è adiacente alla camera da letto, che è grande abbastanza da ospitare un letto a castello e un armadio. La casa dispone anche di un'ampia finestra di 9 metri, che lascia entrare molta luce naturale, riducendo al minimo il fabbisogno di energia elettrica per l'illuminazione.

casacontainer irlanda2

casacontainer irlanda3

A livello energetico e dei consumi, la casa è stata costruita per soddisfare e superare tutti gli standard ed è dotata di varie tecnologie, come le micro-unità di recupero di calore, caldaie a risparmio e riscaldamento ecologico dell'acqua calda.

casacontainer irlanda interno

Quanto costa? Le stime effettuate si aggirano attorno a 50.000 euro per la costruzione, ma gli architetti sono certi che questo costo potrebbe essere facilmente ridotto a 25.000-30.000 euro utilizzando tecnologie più convenienti.

casacontainer irlanda interno1

Il progetto completo è stato temporaneamente messo in mostra all'IMMA, l'Irish Museum of Modern Art di Dublino.

Ma non si tratta del primo container trasformato in abitazione. È già successo anche in Nuova Zelanda con la micro-casa off grid del progetto Living Big in a Tiny House. E ancora a Andrew e Gabriella Morrison che in soli 4 mesi per appena 33 mila dollari hanno messo in piedi la loro casa.

Francesca Mancuso

Foto: Facebook e Jetsongreenetsongreen

LEGGI anche:

Dall'Italia all'Australia, le 10 tiny house più belle del 2014

Bollette e mutuo addio! La micro-casa off-grid costruita in 4 mesi con 33mila dollari

La micro-casa off grid con tutti i comfort ricavata da un container

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram