rhome-sde2014 cover

È partito il 13 giugno scorso da Bolzano l'appartamento a 'impatto zero' di RhOME for denCity, il progetto italiano in gara al Solar Decathlon Europe 2014, il concorso internazionale di architettura sostenibile. La casa ecologica è arrivata ieri alla Cité du Soleil, in fase di allestimento a Versailles.

L'unico progetto italiano rimasto in gara è partito a bordo del mezzo pubblico ecologico per eccellenza: il treno. Costruito e collaudato a Chienes, a Bolzano, presso la sede del Gruppo Rubner, tra i partner dell'iniziativa, il prefabbricato è stato smontato e caricato in cinque container che sono sbarcati ieri a Versailles.

Una scelta non casuale, quella del treno, con un abbattimento delle emissioni di CO2 del 64% rispetto al trasporto su gomma, secondo i calcoli dei tecnici di Ferrovie dello Stato Italiane. Anche gli studenti di Roma Tre coinvolti nel progetto hanno raggiunto la Francia in treno.

Tra le 20 finaliste, RhOME for denCity spera di portare a casa il podio, diventanto la casa più sostenibile del mondo. Progettata dal team dell'architetto Chiara Tonelli del dipartimento di Architettura dell’Università di Roma Tre, il prototipo dell'edificio giunto in Francia il piano superiore del complesso proposto per Tor Fiscale ed è formato da cucina, soggiorno e camera da letto. Lo stesso team, nel 2012, si è aggiudicato il terzo posto nell'edizione tenutasi a Madrid, con la casa MED in Italy

I fiori all'occhiello di RhOME for denCity? Sistemi passivi, uso di materiali naturali e rinnovabili, riutilizzo e riciclo, che si accompagneranno alla produzione di energia solare e all'utilizzo di sistemi ad alta efficienza. Ma RhOME for denCity non è solo il prototipo di un appartamento di 76 metri quadrati alimentato esclusivamente da energia solare. Esso infatti può essere considerato un modello di riqualificazione verde di parte del territorio romani.

Il prototipo Rhome for dencity avrà in dotazione un sistema Smart Energy Management per il monitoraggio digitale dei consumi energetici, una pompa di calore multistagionale che si aggiunge al sistema di 'difesa passiva' della casa, una struttura in legno totalmente sostenibile e i rubinetti che riducono dell'80% il consumo di acqua.

rhome-sde2014 cucina

A Versailles, la casa ecologica verrà riassemblata nel corso di questa settimana. Ma il vivo della manifestazione sarà dal 27 giugno quando la Cité du Soleil aprirà le porte al pubblico e alla stampa. Una sfida che si giocherà su 10 discipline dell'architettura e dell'urbanistica e che proclamerà il vincitore il 12 luglio.

Francesca Mancuso

Foto: Rhomefordencity

LEGGI anche:

RhOME for denCity, il progetto italiano in gara alle olimpiadi delle case ecologiche

Solar Decathlon 2013: l'Italia ci riprova con la casa che produce energia anche per il quartiere

MED in Italy: la casa italiana efficiente parte per Madrid

Solar Decathlon 2011: vince Watershed, la "casa farfalla"

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

riso gallo

Riso Gallo

Riso Gallo Aroma: profumo esotico e sapore mediterraneo

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram