casa paglia

Una casa con pareti di paglia che si riscalda utilizzando il compost. L'hanno progettata e realizzata gli studenti della Università giapponese di Waseda , utilizzando il metodo nipponico del Bokashi.

Il termine significa 'materia organica fermentata'. Questa tecnica viene spesso definita come un tipo di compostaggio, ma è in realtà un processo di fermentazione anaerobica, il cui prodotto finale è molto differente da quello prodotto mediante compostaggio.

Molte persone scelgono il bokashi perché è molto semplice e in genere inodore. Tutto ciò che serve è un secchio con coperchio, un mix speciale tipicamente costituito da crusca di grano e microorganismi effetti e, naturalmente, rifiuti organici.

E nella città costiera di Taiki-cho, Hokkaido, questo metodo riscalda naturalmente, durante l'inverno, l'innovativa casa con le pareti di paglia, generando 30° Celsius di calore, per un massimo di quattro settimane, grazie alla fermentazione.

casa paglia 2

casa paglia 3

In estate, invece, la paglia posizionate su scaffali vicino alle finestre funziona come un "pannello di schermatura del calore". Man mano che la paglia si secca, nell'abitazione viene rilasciata umidità. Il progetto si chiama "Una ricetta per vivere".

Roberta Ragni

Fonte e Foto

LEGGI anche:

Le mille applicazioni dei microrganismi effettivi ...

Case di Paglia: come autocostruire una casa naturale e autosufficiente...

Case di paglia: le 10 migliori Straw bale Homes del mondo

La prima casa di paglia della Capitale

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram