Pensionato cura a sue spese un’aiuola nel parco, ora rischia 5mila euro di multa

Multato anziano per aver piantato fiori

Sembra davvero incredibile che sia potuto succedere qualcosa di simile ma purtroppo è andata proprio così: un pensionato tedesco, che si prendeva cura a proprie spese del parco della sua cittadina, Halberstadt, riempiendolo di meravigliosi fiori, è stato multato per non aver rispettato la legge.

Quest’ultima prevede infatti il divieto di entrare o danneggiare le aree verdi ornamentali, che purtroppo sono spesso prese di mira dai vandali. Ma lui un vandalo proprio non è, anzi!

Il motivo per cui, anni fa, questo anziano di 75 anni di nome Hans-Jürgen Scholz iniziò ad abbellire con meravigliosi fiori un’aiuola del parco cittadino è presto svelato: i parchi della Germania spesso non hanno fiori, a causa dei vandali che li strappano continuamente, e lui voleva seminare un po’ di colore nel verde. Li coltivava con tanto amore senza chiedere un soldo a nessuno, mettendo tutto di tasca sua.

Finché il Comune non gli ha inviato una lettera ufficiale, senza preavviso, comunicandogli che aveva violato la legge, minacciandolo di dover pagare una multa di 5.000 dollari. Nel frattempo le sue viole del pensiero sono state rimosse, rimpiazzate dall’erba cipollina che ora è iniziata a sfiorire lasciando solo gli steli.

aiuola pensionato

Ecco come appariva l’aiuola curata da Scholz e come è oggi senza il suo “operato”

Ovviamente la cartella esattoriale lo ha lasciato senza parole, anche perché in passato lui stesso ha fatto parte del consiglio comunale di Halberstadt, e prima d’ora non c’erano mai state contestazioni sul suo operato.

Nonostante le lamentele, il Comune di Halberstadt non ha intenzione di tirarsi indietro, ribadendo che Scholz ha violato le regole dello spazio verde cittadino. Davvero vergognoso!

Ti potrebbe interessare anche:

 

Laura De Rosa

Fonte e Photo Credit: bild

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook