È italiana la prima panchina intelligente autopulente e antinquinamento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una panchina intelligente e hi-tech. Con tanto di prese elettriche e wi-fi, la nuova panchina 2.0 Made in Italy è antibatterica, antinquinamento, autopulente e pure resistente, leggera, visibile al buio e riciclabile.

A brevettarla ci ha pensato un team di designer e ingegneri del Politecnico di Milano. “La panchina, elemento classico dell’arredo urbano, diventa tecnologica per rispondere a nuove esigenze e si trasforma in seduta multifunzionale“, spiegano gli esperti.

Ma a cosa serve? Semplicemente a un ripensamento degli spazi pubblici della città (ma anche per interni, se vogliamo), e a quelli di grande transito come gli aeroporti, anche perché la panchina smart è dotata di un sistema SOS H24, di un sensore per la pioggia, di sistemi antifurto e antivandalo. In pratica, la sua è una sicurezza a tutto tondo: in caso di pioggia la Panchina Intelligente del Polimi spegne tutte le fonti di corrente e lascia attivo il solo sistema di emergenza, il cui servizio sarà gestito da una centrale operativa H24 con comunicazioni vocali bidirezionali.

panchinaint3

La sua struttura è realizzata in materiali compositi e avanzati presi dall’aeronautica: si tratta di Pvc espanso rivestito di tessuti unidirezionali in fibra di carbonio impregnati di resina epossidica che le conferisce sottigliezza ma nello stesso tempo robustezza e leggerezza. La superficie, inoltre, è in tessuto di fibre di carbonio albuminizzato e il corpo centrale è in puro carbonio a vista. I profili della panchina, invece, sono trattati con una resina capace di assorbire la luce del sole per restituirla di notte rendendola così facilmente individuabile.

panchinaint2

Data la sua leggerezza è anche facile da installare. Un design decisamente accattivante, per usare un gergo straconosciuto, ma siamo sicuri che in mezzo al parco pubblico di una qualsiasi sgangherata città italiana faccia il suo effetto e svolga il nobile ruolo di panchina super-intelligente senza che qualcuno tenti di danneggiarla?

Germana Carillo

Photo Credit

LEGGI anche:

Soofa: la panchina fotovoltaica per ricaricare lo smartphone al parco

Ricaricare cellulari e pc in stazione o in aeroporto…pedalando!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook