Eyebombing: portare oggetti in vita, attaccando simpatici occhietti in giro per la città (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Eyebombing. Un’insolita forma di street art ha colpito una cittadina della Scandinavia.

Grazie all’opera di un misterioso artista tubi, intonachi staccati, alberi e blocchi di cemento hanno preso vita, dando forma a uno spettacolo simpatico e surreale.

Si tratta di un “eyebombing”! Avete mai avuto la sensazione che degli oggetti inanimati vi stessero guardando?

Beh, è proprio questa la sensazione che vuole trasmettere questo movimento artistico, di cui ci sono stati già in passato esempi in altre zone del mondo, con attacchi d’arte diventati virali nel giro di pochissimo tempo.

L’idea, in pratica, è quella di attaccare degli occhietti rimovibili su oggetti come parchimetri e tubi, in modo che da farli sembrare quasi umani. Un modo simpatico e semplice per portare un po’ di luce e simpatia nelle nostre grigie città.

Chiunque di noi può diventare un portatore sano di “eyebombing”, tutto quello che dovete fare è ritagliare un po’ di occhietti su del cartoncino e munirvi di nastro biadesivo…

Siete pronti ad ‘attaccare’? Lasciatevi ispirare da questo artista scandinavo:

occhi 4

occhi 5

occhi 7

occhi 8

occhi 9

occhi

occhi2

Photo Credit: Instagram/Uppsala.ser

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook