book forest

Dagli alberi germogliano libri nelle strade di Prenzlauer Berg, a Berlino. Parola d'ordine: condivisione. È questo il principio che ispira il progetto "Book Forest" dell'associazione BauFachFrau, che ha sposato la filosofia dello swapping e del bookcrossing, portando i libri gratuitamente negli spazi pubblici di tutto il mondo.

A volte basta davvero poco per iniziare a praticare questa nuova forma di "commercio" basata sul baratto e sulla condivisione gratuita. E se abbiamo già visto come vecchie cabine telefoniche possono diventare mini-librerie, anche un blocco di legno inutilizzato, prontamente dotato di tante finestrelle in cui prendere e lasciare libri, protetti da tendine di plastica contro le intemperie, può fare al caso giusto. Ed ecco a voi il Book Forest.

Il progetto, spiega BauFachFrau, "contribuisce a uno sviluppo sostenibile dell'istruzione professionale e si occupa di dare valore alla catena foresta-legno-libro. È stato sviluppato e realizzato come un approccio interdisciplinare, nato dalla cooperazione di esperti di foreste, carpenteria, falegnameria, media design, stampa e libri". L'idea è semplice, continua l'associazione: "dar vita a una libreria in uno spazio pubblico, in cui le persone possono lasciare i loro libri usati per altri. Questo tipo di diffusione gratuita, chiamata bookcrossing, è ormai un movimento espanso in tutto il mondo".

Da quando questa libreria gratuita è stata realizzata nel 2008, i residenti del quartiere, invitati a lasciare un libro che hanno amato o a prenderne uno nel tronco intagliato, sembrano aver davvero apprezzato l'idea a giudicare dall'enorme numero di persone che curiosano tra i libri lasciati all'interno.

book-forest

Posizionato nel quartiere di Prenzlauer Berg, "Ortsteil" di Berlino appartenente al distretto di Pankow, di fronte a un caffè, il Book Forest può contenere fino a 100 volumi alla volta, con libri di ogni genere che vanno dai romanzi ai libri di storia, passando per le storie per bambini, sia in tedesco che in inglese.

AGGIORNAMENTO: Questo bellissimo sistema di Bookcrossing, come segnalato dalla nostra comunità Facebook non è solo prerogativa tedesca: lo scorso anno è stata installata anche a Schio (VI), nel Parco dei donatori di sangue. Non ci credete? Guardate qui:

Roberta Ragni

Leggi anche:

- Bookcrossing per bambini: lo scambio che dà senso ai libri

- Vecchie cabine telefoniche deventano Mini-librerie per il book-crossing

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram