Ikea ritira cancelletto Patrull per rischio apertura improvvisa

ikea_cancelletto_cover

La nota catena di arredamento Ikea ritira dai propri scaffali il cancelletto Patrull a seguito di diverse lamentele dei clienti che hanno ne hanno segnalato l’improvvisa apertura con conseguente rischio per i più piccoli.

Ancora un ritiro per la casa svedese che si trova costretta a togliere dal mercato il cancelletto Patrull per via del meccanismo di bloccaggio poco affidabile che ne causa l’apertura rappresentando un pericolo per i bambini, sebbene i prodotti siano stati testati e approvati dalle norme vigenti.

Nello specifico alcuni dei cancelletti aprendosi hanno causato la caduta delle scale dei più piccoli e in alcuni casi è stato necessario ricorrere a cure mediche. L’indagine indipendente condotta a seguito delle segnalazioni ha dimostrato appunto, che il problema è il sistema di bloccaggio.

“Ikea ha una politica di tolleranza zero in materia di sicurezza dei bambini. Vogliamo offrire prodotti sani e sicuri e pensiamo che i bambini siano le persone più importanti del mondo. Quando ci vengono segnalati potenziali rischi per la sicurezza legati all’uso dei nostri prodotti, interveniamo subito”, ha dichiarato Maria Thörn, Business Area Manager pro tempore di IKEA dei Piccoli.

ikea cancelletto

Tutti i prodotti possono essere restituiti per il rimborso. I cancelletti Patrull, Patrull Klamma e Patrull Fast sono in vendita in tutti i mercati IKEA. Per ricevere il rimborso non è richiesto lo scontrino fiscale.

Per ulteriori informazioni, contatta il Servizio Clienti al numero verde 800 92 46 46, dalle 9 alle 20, da lunedì a sabato.

Dominella Trunfio

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Seguici su Instagram
seguici su Facebook