I tappeti naturali ed ecologici: ecco quali scegliere

tappeti_naturali

Come arredare la vostra casa con un tappeto o una moquette eleganti ma allo stesso tempo salutari? I tappeti non ecologici sono realizzati con tessuti chimici, derivati del petrolio, come la fibra acrilica e polipropilenica con l’aggiunta di colle off-gas. Da preferire sono quindi i tappeti prodotti con materiali che non danneggiano la salute e l’ambiente, o con collanti vinilici senza formaldeide, trattati con olio vegetale alle erbe e balsamo di cera d’api.

Come abbiamo visto diversi volte, l’inquinamento dell’aria in casa è più pericoloso di quello outdoor. Molti componenti d’interni: dal legno compensato usato per i mobili alla pavimentazione, dalla moquette ai tappeti sintetici rilasciano nell’aria alcune sostanze tossiche come i Composti Organici Volatili (VOC) attraverso un processo chiamato off-gassing provocando irritazioni di mucose, cefalee, disturbi al sistema nervoso …

Le fonti da interni di VOC sono vernici, smalti, colle, pesticidi per legno, resine, smacchiatori, disinfettanti e altri prodotti per la casa, fumo di tabacco, pennarelli, materie plastiche, rivestimenti per arredo e materiali isolanti.
Di recente si evidenziano comportamenti d’acquisto sempre più orientati ai principi dello sviluppo sostenibile: i vecchi tappeti sintetici lasciano il posto a tappeti interamente naturali, realizzati con pelli naturali, lana o seta che in realtà hanno origini popolari molto antiche.

TAPPETI DI CUOIO O PELLE

A causa del processo conciario e per motivi etici, non sono i tappeti più green del settore. Ciononostante alcune aziende produttrici come la Spinneybeck si sono specializzate nello sviluppo e nel mantenimento della concia e della tintura nel rispetto di alti standard ambientali e di tutela della salute. I loro tappeti sono certificati Greenguard e non contengono composti organici volatili (VOC). L’intero processo: dalla concia alla tintura prevede l’uso di materiali riciclati e aderisce ai più severi standard ambientali. Alla coscienza di ognuno poi la scelta di optare per tale soluzione derivante comunque dall’uccisione di animali.

TAPPETI ORIENTALI DI LANA O SETA

I tappeti orientali sono molto resistenti, diventano più belli e crescono di valore con il passare del tempo. Quelli autentici sono realizzati con coloranti naturali-vegetali, prima dell’acquisto è quindi bene assicurasi che i colori siano a base vegetale e non sintetici. Questi ultimi sono entrati in commercio verso la metà del 20° secolo perché meno costosi e più pratici. Nonostante siano meno popolari, i tappeti prodotti con colori naturali eccellono in qualità e rispetto per l’ambiente.

TAPPETI GRECI FLOCCATI

I tappeti greci, sia flokati che shaggy, sono a pelo più o meno lungo, lavorati a lunghi fili di lana annodati, riproducono il piacevole effetto naturale del pelo di capra. Sono leggerissimi, soffici e accoglienti.

TAPPETI IN SISAL

Sono i tappeti più popolari a base vegetale-naturale, costituiti da fibre estratte dalle foglie dell’Agave sisalana, un’erba liscia e dura, originaria di alcune zone costiere della Cina e dell’India. Realizzati attraverso una lavorazione particolare, che garantisce una fibra forte nel tempo, i tappeti in sisal sono estremamente resistenti all’usura del calpestio e al fuoco. Sono antimacchia e in genere senza tintura, perfetti per ogni tipo di decorazione.

TAPPETI IN CANAPA
I Tappeti in canapa sono molto duri e resistenti. Tessuti a mano, non sono morbidi al tatto ma i loro colori scuri, caldi e accoglienti, evocano le atmosfere di montagna.
TAPPETI IN BAMBU’

Uno fra i prodotti più ecologici, sostenibile, economico e durevole, il tappeto in bambù è una scelta d’interno contemporanea. É ricavato dal fusto della medesima pianta e nonostante sia uno dei meno comodi, renderà i vostri interni più che naturali!
I tappeti naturali sono disponibili dai tessuti alle forme più varie: morbidi, duri, colorati o “nature” …tutti superano con ottimi risultati la prova del tempo e della sostenibilità ambientale!

 

Michela Silvestri
10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook