Forse non lo sai ma puoi creare uno straordinario fertilizzante naturale per le tue piante da una…carota. Facilissimo e a costo zero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come creare un fertilizzante naturale per le tue piante facilissimo e a costo zero con un solo ortaggio che abbiamo tutti in casa

Basta concimi chimici, che danneggiano l’ecosistema con sostanze inquinanti e nocive! Ecco una ricetta facile, a costo zero e 100% naturale, per creare un fertilizzante che nutrirà e farà crescere rigogliose le vostre piantine. 

Questo fertilizzante è una fonte ricca di vitamine, potassio e proteine in grado di nutrire le piante ornamentali, sopratutto nel periodo estivo quando hanno maggiore bisogno di sostanze e sali minerali che le aiutino a superare al meglio le ore più calde. (Leggi anche: Afidi: 10 rimedi naturali per proteggere le piante di orto e giardino senza prodotti tossici)

Pronti per cominciare? Tutto quello che vi serve è…una carota e dell’acqua! 

Prendete una carota media di agricoltura biologica, tagliatela a rondelle spesse. Ponete il tutto in una casseruola e versate un litro d’acqua. Lasciate quindi riposare il composto per 24 ore. Trascorso il tempo necessario, scolate i pezzi carota con un imbuto e raccogliete il liquido nel contenitore che utilizzerete per innaffiare le piante. Utilizzate questo straordinario fertilizzante per innaffiare le piante al posto dell’acqua. 

E per ridurre gli sprechi a zero…Potrete utilizzare la carota per preparare una golosa ricetta!  (leggi anche: Carote: 10 ricette per gustarle al meglio dall’antipasto al dolce)

Altri fertilizzanti e anti-parassitari fai-da-te:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook