Sole, bottiglie di plastica e Solarbulb: luce fu.. in casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Perché buttare le bottiglie di plastica quando possiamo utilizzarle per illuminarci la casa? Effettivamente molti di voi, i più creativi ed ecologici di sicuro, ci hanno già pensato usandole magari, tagliate a metà, come porta candele per creare atmosfera o ravvivare le cene in giardino.

Da oggi però, dotandosi del Solarbulb è possibile trasformarle in eleganti lampade a LED per arredare la nostra casa e risparmiare energia. Si tratta di un simpatico gadget a forma di palla presentato al CES 2009 dello scorso gennaio dalla miniWIZ, la stessa che l’anno scorso ha stupito tutti con Hymini, il caricabatterie portatile ad energia eolica.

Messo al sole per tre o quattro ore e avvitato successivamente sopra una qualsiasi bottiglia che avete in giro per casa, consente di creare una bella luce soffusa nella stanza (o in giardino) e restare illuminati per almeno 6 ore di fila.

Il Solarbulb di miniWiz

La parte superiore del Solarbulb può essere inclinata in modo da raccogliere la massima energia, mentre la lampada LED interna, a celle solari, è UV-ABS ed appositamente studiata per resistere a vento, pioggia e intemperie, per cui niente paura se arriva un temporale mentre la state caricando.

Se aggiungete l’acqua nella bottiglia, poi, la potenza è amplificata e l’effetto “ambient” assicurato. Il tutto senza preoccuparvi di consumare energia elettrica, né di sprecarne la luce durante il giorno, visto che, grazie ad un sensore interno, il Solarbulb si accende solo quando rileva il buio.

Semplice e sicura questa lampada LED a energia solare ha un design ricercato non solo nella forma, ma anche nella confezione che ricorda molto quella di un hamburger, ma ovviamente realizzata in cartone riciclato.

L'eco-imaballaggio di Solarbulb

I bulbi, non ancora in commercio, saranno venduti ad un prezzo che va dai $23 ai $25 ciascuno e saranno disponibili con una o due lampade a LED in dotazione e con un’ampia varietà di colori fra cui scegliere. Rispetto a molti eco-gadget, il Solarbulb , quindi, è relativamente poco costoso ed è attraente quanto basta per essere mostrata con orgoglio nella propria casa ma, soprattutto.. è utile! Di sicuro un’ottima alternativa alle abat jour per risparmiare energia elettrica e un valido alleato in caso di black out improvvisi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook