Decorazioni di natale fai-da-te dal riciclo delle vecchie lampadine

lampadina pupazzo di neve - foto: pinterest.com

Chi di voi è ancora in possesso delle vecchie lampadine a bulbo che magari si erano bruciate e sono state conservate in un cassetto, anziché buttate, può approfittare per recuperarle e per dedicarsi ad un progetto di riciclo creativo in cui coinvolgere anche i bambini al fine di creare delle decorazioni per l'albero di Natale.

È sufficiente osservare la forma di una lampadina classica per rendersi conto di come essa assomigli ad un pupazzo di neve, ma, in generale rappresenta un'ottima base per le palline dell'albero di Natale . Ecco allora che la lampadina potrà essere trasformata nel simpatico omino bianco, ma anche in una renna, in un pinguino o in babbo natale, utilizzando un po' di fantasia e qualche piccolo accorgimento.

Per realizzare queste creazioni è possibile utilizzare anche le più attuali lampadine alogene che conservano la forma di quelle ad incandescenza, a patto di dipingerle solamente e non aprire il bulbo in quanto possono risultare dannose nel momento in cui si si tocca con le mani l'interno, realizzato in quarzo.

generale

Come realizzare un pupazzo di neve da una lampadina a bulbo

Prima di tutto si dovrà pensare a lucidare la superficie della lampadina, utilizzando semplicemente un panno imbevuto di aceto di vino bianco, eventualmente diluito con un po' d'acqua. La lampadina dovrà essere risciacquata ed asciugata molto bene prima di iniziare a dipingerla con dei colori adatti al vetro.

Per realizzare il pupazzo di neve bisognerà prima di tutto stendere una base di colore bianco, con cui rivestire completamente la parte in vetro della lampadina, in modo da poter proseguire dipingendo con altri colori su di essa per la realizzazione dei dettagli che caratterizzano l'aspetto del pupazzo di neve.

babbo natale

Si potrà decidere di realizzare gli occhi e la bocca utilizzando un pennellino e del colore per il vetro nero, oppure allo stesso scopo si potranno applicare delle perline o dei lustrini con della colla apposita. Il naso a forma di carota potrà essere dipinto oppure realizzato usando delle perline o altre decorazioni che sia possibile incollare sul vetro.

La sciarpa del pupazzo di neve potrà essere dipinta oppure potrà essere realizzata a parte con degli scampoli di stoffa di recupero, oppure all'uncinetto. Per dare forma al cappello del pupazzo di neve si potrà semplicemente dipingere la parte metallica superiore della lampadina, che potrà essere a sua volta decorata.

Attraverso di essa dovrà essere lasciato passare un cordoncino da chiudere all'estremità opposta con un nodo in modo che possa essere appeso ad uno dei rami dell'albero di Natale. Si potrà anche pensare di fissare la lampadina su di una base orizzontale e di utilizzarla come soprammobile decorativo in altre parti della casa. La lampada può essere altrimenti rivestita con delle calzine da bambino e i dettagli possono essere realizzati a pennarello.

Ma il pupazzo di neve è solo una delle tante opzioni in cui è possibile trasformare la vostra lampadina in una pallina per l'albero di Natale. Sul web, infatti, impazzano diverse creazioni fatte proprio con questo principio da cui prendere spunto.

Valutazione: /5 ( Voti)

Spazio alla fantasia dunque!

Sempre dalle vecchie lampadine c'è poi chi ha pensato bene di realizzare un albero di Natale luminoso inserendo al loro interno delle lucine a Led e raggruppandole a piramide.

albero di natale

Infine le lampadine trasformate in pupazzi di neve, oppure in altri personaggi, come Babbo Natale, possono essere unite le une alle altre per formare una colorata ed insolita ghirlanda natalizia.

ghirlanda

Marta Albè

Leggi anche:

Decorare l'albero di Natale con materiali riciclati: 10 addobbi e palline fai-da-te

Decorazioni dell'albero fai-da-te per un Natale all'insegna del riciclo

Riciclo creativo delle vecchie lampadine a incandescenza

Pin It