ritiro_lanterne_cinesi

Amianto nelle lanterne cinesi. È l’allarme lanciato dal ministero della Salute che ha disposto il ritiro dal mercato delle 'Lanterne volanti' distribuite in Italia dalla ditta Ebbei Store di Roma.

Si tratta, nello specifico di ‘Lanterne volanti’ prodotte nella Repubblica popolare cinese, ma importate e distribuite in Italia da un’azienda romana.

Il ritiro è avvenuto a seguito del sequestro da parte della Asl RMC di Roma di 32 lanterne volanti ("lanterne sky") della ditta "Leone d'oro" di Viale Palmiro Togliatti 1053, per la presenza di cordini in materiali di amianto.

La scoperta è stata fatta dal Centro Regionale Amianto del Lazio secondo cui, il cordino che sostiene la struttura della lanterna, ha al suo interno amianto friabile. Ricordiamo che le fibre di amianto sono cancerogene per inalazione e responsabili del mesotelioma pleurico, una forma tumorale relativamente rara e molto aggressiva.

LEGGI anche: LANTERNE CINESI, NON LANCIARLE: UCCIDONO GLI ANIMALI (E PROVOCANO INCENDI)

ritiro lanterne cinesi

Secondo gli esperti chi maneggia direttamente la lanterna, toccando il cordino può correre dei rischi poiché le fibre di amianto, possono sfaldarsi essendo friabili. Lo stesso pericolo c’è se l’articolo cade a terra, perché potrebbe verificarsi la dispersione delle fibre stesse.

Il ministero ha già predisposto il ritiro immediato da tutte le ditte italiane che importano il prodotto cinese, queste ultime hanno invece il compito di dare notizia del richiamo, mediante cartellonistica e avvisi sul rischio legato all’amianto.

Più volte abbiamo ribadito la pericolosità delle lanterne. Esse vengono costruite con carta, metallo e bambù, mentre al loro interno si crea una fiamma che permette alle lanterne di librarsi nell’aria.

Quando la loro capacità di volare si esaurisce ritornano a terra e possono causare una grave minaccia per gli animali che potrebbero ustionarsi oppure ingerirne delle parti e morire per soffocamento.

LEGGI anche: LANTERNE CINESI: BELLE MA PERICOLOSE, ECCO PERCHÉ

ritiro lanterne cinesi

Raccomandazioni del ministero della Salute

Il ministero della Salute sul portale governativo ha indicato alcune raccomandazioni dirette a chi avesse acquistato le Lanterne volanti:

• Evitare di aprire le confezioni
• Se le confezioni sono state già aperte evitare di manipolare il cordino
• Non gettare nella spazzatura le lanterne acquistate ma conservarle sigillate e restituirle al negozio in cui è stato acquistato.

Qui la nota diffusa dal Ministero della Salute

Dominella Trunfio

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram