washi tape

Avete mai sentito parlare della carta di riso giapponese e degli washi tape? Scopriamo un mondo tutto dedicato alla creatività e alla decorazione con la carta tradizionale giapponese e con il nastro adesivo colorato che arriva proprio dal Giappone.

La parola washi è composta da wa, che significa "giapponese", e da shi che significa "carta". Si riferisce quindi alla carta giapponese fatta a mano secondo il metodo tradizionale, derivato dall'antica arte cinese di produzione della carta.

Quella che chiamiamo carta di riso giapponese viene prodotta secondo metodi tradizionali non soltanto con le fibre di riso ma anche con le fibre vegetali del gelso o di altre piante locali oppure con le fibre di bambù, di canapa o di frumento che caratterizzano la carta prodotta in questo modo.

Leggi anche: ORIGAMI: L’ARTE GIAPPONESE DI PIEGARE LA CARTA

Ora la carta di riso tradizionale si è modernizzata e dal Giappone sono arrivati gli washi tape, che sono dei parenti stretti del nastro adesivo di carta, ma che risultano davvero molto più utili e belli per decorare.

Leggi anche: KINTSUGI: RIPARARE CON L’ORO PER RIDARE VALORE ALLE COSE ROTTE

Gli washi tape sono degli speciali rotoli di nastro adesivo colorato e versatile adatti ad uso quotidiano e per la decorazione di libri, quaderni, buste da lettera, pacchi regalo e di qualsiasi altro tipo di oggetto.

Leggi anche: BULLET JOURNAL: COME E PERCHÈ CREARE UN DIARIO ILLUSTRATO

washi tape 1
 
washi tape 2
 
washi tape 3
 
washi tape 4

Gli washi tape si possono usare per:

  • Decorare una lampada
  • Creare delle cornici per le foto
  • Decorare bottiglie
  • Decorare le posate
  • Creare dei segnaposto
  • Decorare i giochi in legno
  • Fare pacchi regalo
  • Abbellire diari e agende
  • Creare taccuini e quaderni fai-da-te
  • Realizzare bullet journal
  • Fare scrap-booking
  • Creare biglietti di invito
  • Realizzare biglietti di auguri
  • Abbellire la cover del cellulare
  • Arricchire le illustrazioni
  • Per le decorazioni di Natale
  • Per le partecipazioni di nozze
  • Per far giocare i bambini
  • Per decorare le pareti
  • Per abbellire un orologio da parete
  • Come idea per le feste di compelanno

E tante altre idee ancora in base alla vostra fantasia…

Esistono washi tape realizzati con la fibra di riso o di bambù, washi tape lucidi e lisci o opachi e ruvidi ma anche washi tape ricoperti di stoffa. Su ogni washi tape ci sono decorazioni diverse che possono richiamare il mondo giapponese ma anche la natura oppure delle illustrazioni astratte.

Gli washi tape hanno una caratteristica fondamentale: si attaccano e si staccano senza lasciare tracce.

Si utilizzano come un normale nastro adesivo, ritagliando con le forbici il pezzetto di nastro colorato che ci interessa utilizzare per decorare gli oggetti.

Dunque ogni giorno con gli washi tape possiamo davvero reinventare lo stile della nostra casa e decorare in modo sempre diverso i nostri oggetti.

Washi Tape Art

Ecco alcuni esempi di Washi Tape Art.

 washi tape art 1
 
washi tape art 3
 
washi tape art 4
 
washi tape art 5
 
washi tape art 7
 
washi tape

Washi Tape Mandala

Gli washi tape sono utilissimi anche per creare e decorare i mandala insieme ai classici pastelli e pennarelli.

Leggi anche: MANDALA: SIGNIFICATO E 10 DISEGNI DA COLORARE

washi tape mandala 1
washi tape mandala 2
washi tape mandala 3
 
washi tape mandala 4

Pnoto Credits

Dove trovare gli washi tape? Gli washi tape si trovano facilmente sul web in negozi online italiani o esteri e su Amazon.

Marta Albè 

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram