Fareste il selezionatore di pulcini per 55 mila euro l'anno? (VIDEO)

  • Scritto da Roberta Ragni

chicks

Uno stipendio di oltre 55mila euro l'anno per svolgere un lavoro apparentemente piuttosto semplice. Si tratta del 'Chicken sexers', ovvero colui che passa le giornate a selezionare maschi e femmine tra decine di migliaia di soffici pulcini negli allevamenti di galline ovaiole. Ma, nonostante l'offerta apparentemente attraente, il settore avicolo della Gran Bretagna fatica a trovare candidati. È un lavoro che nessuno vuole fare.

Jobs act e maternità: tutte le novità sui congedi parentali

  • Scritto da Germana Carillo

congedoparentale

Jobs act e maternità: raddoppiano i tempi del congedo parentale. Il permesso viene esteso anche alle lavoratrici autonome e, inoltre, può essere utilizzato fino a sei mesi oppure se ne può usufruire su base oraria con una forma di part time al 50%.

Gatti in ufficio per migliorare la produttività: succede in questa azienda giapponese

  • Scritto da Roberta Ragni

cat-computer-box

Chi non vorrebbe avere un gatto sul posto di lavoro? Starsene seduti a una scrivania mentre gli amati felini domestici si accoccolano sulle gambe non è più solo un sogno per i dipendenti della Ferray Corporation, un'azienda giapponese che si occupa di costruzione di siti web e sviluppo di applicazioni. La società ospita, infatti, nove adorabili gatti salvati, autorizzati a vagare per l'ufficio ogni giorno.

L'Alveare: a Roma il coworking con il nido per le mamme che lavorano

  • Scritto da Marta Albè

alveare coworking baby roma

Conciliare famiglia e lavoro, una missione impossibile? A Roma, nel quartiere di Centocelle, ha aperto le porte un coworking con spazio baby dedicato alle mamme che lavorano. In questo modo prendersi cura dei piccoli e avere a disposizione tutto ciò che serve per lavorare come in ufficio diventa più semplice.

Ansia: controllare troppo spesso le email aumenta lo stress

  • Scritto da Marta Albè

stress email lavoro

Schiavi delle e-mail? Occhio alla salute perchè controllare troppo spesso la propria casella online di posta causerebbe ansia e stress. Mentre, al contrario, stare lontani dalla posta elettronica, o comunque utilizzarla con saggezza e moderazione, aiuterebbe ad alleviarli.

Standing Desk: la scrivania portatile in cartone contro la sedentarietà

  • Scritto da Marta Albè

standing desk cover

Una scrivania portatile 100% realizzata in cartone. Trascorrere molte ore al giorno seduti alla scrivania non fa per niente bene alla salute e potrebbe risultare tanto dannoso quanto il fumo, secondo gli esperti. Chi lavora in ufficio o in ogni caso alla scrivania trascorre seduto 8 ore o più ogni giorno. Un vero e proprio attentato alla circolazione sanguigna.

Lavoro precario? Sale il rischio di ammalarsi di asma bronchiale

  • Scritto da Marta Albè

asma bronchiale lavoro precario

Lavoro precario e paura di perdere il posto di lavoro sono tra i fattori che possono favorire l'aumento del rischio di ammalarsi di asma bronchiale. Lo hanno evidenziato i risultati di una ricerca tedesca. L'incremento del rischio di asma può raggiungere il 24% e salire al 60% se la disoccupazione è imminente.