Costume & Società

Tappezza di volantini Milano per ritrovare la ragazza del tram

  • Scritto da Dominella Trunfio

ragazza del tram

In amore non c’è ragione, cantava il grande Pino Daniele e mai nessuna frase appare più appropriata per la storia, diventata ormai virale, del 27enne contabile Roberto Cibin, che dal 16 marzo non smette di tappezzare Milano con centinaia di volantini, alla ricerca disperata di una ragazza incontrata sul tram.

Le città italiane più felici

  • Scritto da Lisa V.

felicità iHappy 03

Qual è lo stato d'animo del nostro Paese? Siamo tendenzialmente felici oppure non lo siamo? In occasione della Giornata della felicità, indetta dall’ONU e celebrata ogni anno il 20 marzo, è stato pubblicato l’e-book iHappy 2015 che, studiando gli umori di Twitter, prova a rispondere proprio a queste domande, analizzando i dati sull’andamento della felicità nelle province e nelle regioni italiane nel corso del 2015.

I volti dei migranti africani sbarcati in Italia di cui nessuno parla (FOTO e VIDEO)

  • Scritto da Dominella Trunfio

sbarchi reggiocalabria8

Ci sono anche due bambini di appena due mesi di vita, ci sono donne incinta, uomini affannati che hanno viaggiato per giorni in piedi. I loro volti sono segnati dal vento e dalla stanchezza, ma appena arrivano al porto di Reggio Calabria, trovano ancora la forza di sorridere. Sono finalmente sulla terraferma.

#NotInMyName: 13 illustrazioni contro la guerra e il terrorismo

  • Scritto da Francesca Mancuso

foto6cover

13 novembre 2015 - 22 marzo 2016. Date che difficilmente i francesi e i belgi e più in generale il mondo occidentale dimenticheranno. Così com'era accaduto a novembre in Francia, adesso anche il Belgio è stato duramente colpito da un attentato terroristico. 

Human Library: a Copenhagen la biblioteca con "libri" in carne e ossa contro i pregiudizi

  • Scritto da Dominella Trunfio

libreria umana

Sfidare gli stereotipi, allontanare i pregiudizi e favorire il dialogo. Quante volte sarà capitato di giudicare una persona a prima vista? Sicuramente moltissime. Ad avvallare la teoria che un libro non si giudica dalla copertina ci pensa la Human Library di Copenhagen in Danimarca, ovvero la biblioteca vivente, un luogo in cui le persone si trasformano in libri.