[Alt-Text]
  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Idee geniali: il riciclo del calzino

b2ap3_thumbnail_calzini.JPG

Che fare dei vecchi calzini, bucati e malandati? Marta Albé tempo fa ci diede nove ottimi consigli per dare loro nuova vita in modo utile e creativo, dalla trasformazione in scaldapolsi alla creazione di simpatici giochi per i nostri amici a quattro zampe. Ma possono tornare in vita come calzini (oltre a rammendarli, ovviamente)? Pare di sì.

 

La start-up americana Nice Laundry lo fa, e a giudicare dalle foto lo fa anche bene. La prima fase del processo è semplice: inviare i propri calzini vecchi. Questi verranno smembrati, riutilizzati quasi totalmente e convertiti in nuovi calzini dai colori sgargianti e alla moda. Garantiscono (loro) qualità, comodità e un prodotto al passo con la moda. Un doppio aiuto quindi, smaltire il vecchio calzino (sempre che il cane o il gatto non reclamino il loro giochino) e aiutare il pianeta comprando un prodotto fatto da materia "prima" riciclata.

Non li ho provati direttamente, l'idea che i miei calzini riciclati debbano attraversare l'oceano mi ammoscia un po' lo slancio green che muove questa idea. Ma sposo e rilancio l'iniziativa: si può fare anche da noi? O qualcuno già lo fa? Se sì, attendo l'indirizzo.

 

Via | Nice Laundry

 

 

 

Vota:
Ambientalista, ambientologa, comunicatrice ambientale, spippolatrice sociale, scrittrice tirocinante, spaccacapelli, pigra cronica. Il mio profilo su g+ è 

Commenti

  • Ospite
    VALERIA GENESINI 23 Marzo 2013

    sarebbe davvero una buona idea, dovrebbero avere i macchinari da maglieria

    ;) Ciao da Ferrara. Anche io sono d'accordo che, sia per calzini o per maglioni, abbigliamento di maglieria o di cotone, se davvero si potesse dare "in affido" ad una ditta specializzata e riaverli rimessi a nuovo, sarebbe davvero favoloso.
    Certo, dovrebbe essere una specie di sartoria con i macchinari adatti, ma l'idea di per se' e' buona, oggi come oggi, me compresa, sono poche le mamme che sanno cucine, risvoltare giacche e camicie o polsini/colletti per farli durare di piu. Teniamo le dita incrociate!

Lascia il tuo commento

Ospite
Ospite 22 Dicembre 2014

Cerca

Scarica GRATIS il calendario "di stagione" 2015

Social