• Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Ultimi post del blog

b2ap3_thumbnail_13ok.jpg

Alla ricerca di una crema fresca e leggera per una crostata di frutta, mi sono imbattuta nella ricetta della crema all'acqua del blog di Chiara, e ho deciso di provare la versione al limone, sostituendo lo zuccchero con il miele: è buonissima! E soprattutto possono consumarla anche le persone con intolleranze multiple.

 

b2ap3_thumbnail_b2ap3_thumbnail_bimbidipinti_20150903-133017_1.jpg

Questa estate ho sperimentato coi miei figli e con giovani amici la possibilità di imparare tanto senza i classici libri di esercizi delle vacanze.

b2ap3_thumbnail_minimal-techno.jpg

C’è chi pensa che si debba smettere di avere figli, perché la crescita della popolazione mondiale sta causando troppi problemi a livello ambientale. Beh io la ritengo un po’ un’idiozia, almeno per il momento (quando saremo 20 miliardi ne riparleremo), e penso che i problemi sociali che derivano da un eccessivo invecchiamento della popolazione siano ben peggiori di quelli ambientali dovuti più ai nostri sprechi e sovra-consumi, che alle nascite.

...
Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Alessio
    Alessio dice #
    Hai detto bene: senza tirarla troppo per le lunghe,ognuno ha i suoi limiti e riserve di energia e non c'è bisogno di avere un figl
  • chiara
    chiara dice #
    ho letto l'articolo per vedere in che termini "porta a fare troppe rinunce" l'avere un figlio. di sicuro ne porta, pensavo tra me
  • ControCorrente
    ControCorrente dice #
    Sì, in effetti il titolo è più una provocazione che altro Grazie

b2ap3_thumbnail_crema-di-melanzane.jpg

La melanzana, regina dell’estate e protagonista di numerose preparazioni è una grossa bacca appartenente alla famiglia delle Solonacee, la stessa delle patate e dei pomodori. In base alla varietà, presenta forma e colori diversi, non solo viola ma anche bianca, gialla, viola scuro e sfumata…

 

b2ap3_thumbnail_besame.jpg

Quando nasce un bambino gli stravolgimenti sono tanti anzi tantissimi, ci si trova a fare i conti con nuovi equilibri (anzi squilibri) familiari e con tanta stanchezza che si accumula giorno dopo giorno, fortunatamente però rimane sempre chiaro un obiettivo: l’impegno di crescere al meglio e rendere felice il proprio pargolo! Impresa non facile, come si fa?

b2ap3_thumbnail_Echinopsis_syncopation_810_20150824-165954_1.jpg

Il nome di questi cactus deriva dalla parola greca "echinos", che significa spinoso. Ne posseggo alcuni io stessa e aspetto con ansia, ogni estate, di godere della loro bellezza e del loro profumo inebriante.

 

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Giuliana Antico
    Giuliana Antico dice #
    Quest' anno i miei cactus sono fioriti! Per la prima volta ho visto un cactus con i fiori; e devo dire che contemplandolo ne ho ca
  • Clorofilla
    Clorofilla dice #
    Si Giuliana, durano pochissimo, come tutte le cose belle, ma vale la pena! Un abbraccio! Isy

b2ap3_thumbnail_b2ap3_thumbnail_versotamera1.jpg

Sull'eco-comunità (biotopo di cura) di Tamera in Portogallo se ne leggono e se ne sentono veramente di tutti i colori: essendo stato più volte a Tamera e collaborando costantemente con il movimento Terra Nova posso sfatarle ma

 b2ap3_thumbnail_greenme_biodinamica-spirelem.jpg

 

L'agricoltura biodinamica nasce dall'intuizione e dal pensiero di un filosofo nato nella seconda metà del XIX secolo in Austria: Rudolf Steiner.

 

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • cris
    cris dice #
    Ciao potresti consigliarmi qualche testo dove poter trovare più informazioni. grazie

b2ap3_thumbnail_umoja-1.gif

Umoja, Kenya. Popolazione: 50 donne e 220 bambini.  Questo recondito villaggio nel nord del Kenya è sorto come un luogo di rifugio per vittime di abusi e violenze patriarcali. Fondato nel 1990 da un gruppo di 15 donne sopravvissute alle violenze di soldati inglesi, oggi il villaggio accoglie anche chi fugge dalle mutilazioni genitali e dai matrimoni infantili.

b2ap3_thumbnail_panzanella-980x400.jpg

In genere si è portati a considerare la frutta come un cibo da “fine pasto” ma in realtà rende molto bene anche per la preparazione di piatti salati. L’estate poi, offre una grande varietà di frutta e dunque può davvero diventare la protagonista a tavola in piatti sfiziosi e freschi, ideali per combattere la calura estiva.