[Alt-Text]
  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Ultimi post del blog

b2ap3_thumbnail_Elizabeth-Gadd-fotografia-paesaggi-viaggio-vancouver-canada-12.jpg

Elizabeth Gadd è una fotografa autodidatta di ventuno anni che  vive in Canada e ama raccontare storie di viaggio e di avventura.

 

b2ap3_thumbnail_2.jpg


È una bici alta appena 43 centimetri, pesa meno di 5 kg ma potrebbe riuscire a trasportarne fino a 85. Tre anni di lavorazione con un unico obiettivo, quello di farla entrare in uno zaino insieme a chiavi di casa e portafoglio. Impossibile direte voi. Ma “Impossibile” è solo il nome che un team di ingegneri, hobbisti e professionisti cinesi e canadesi hanno dato a questa bici elettrica futuristica e pieghevole che arriva ad avere un'autonomia di 54 minuti e che può raggiungere i 20 km all'ora.

b2ap3_thumbnail_head-lice.jpg

Ormai l’anno scolastico è in pieno svolgimento e una mattina dopo aver accompagnato vostro figlio a scuola può capitarvi di essere informati che la classe è infestata dai pidocchi.

tappeto-puzzle.jpg

E’ bello arredare la cameretta dei più piccini con giochi colorati e tappetini che gli consentano di divertirsi in maniera educativa, come i tappeti puzzle che possono essere assemblati in modi diversi e aiutano ad imparare numeri e colori.

b2ap3_thumbnail_latte-di-nocciola.jpg

Sono particolarmente golosa di bevande vegetali, adoro il latte di mandorla, di riso, di cocco, ecc. Oggi ho provato a fare in casa il latte di nocciola seguendo una ricetta davvero semplicissima, basta avere un frullatore e 10/15 minuti di tempo per preparare una bevanda vegetale fresca che si può conservare per un paio di giorni in frigo.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • Francesca Biagioli
    Francesca Biagioli dice #
    L'acqua dell'ammollo va buttata (ma per non sprecarla puoi ad esempio usarla per innaffiare le piante!)

b2ap3_thumbnail_nishime-buono.jpg

Oggi voglio parlarvi del Nishime, uno stufato in grado di valorizzare al meglio le verdure dolci dell’autunno come carote, zucca, cipolla e cavoli ma che può essere preparato  anche  con altre. E’ ideale per affrontare i primi freddi, contrastare il muco, i raffreddori frequenti, i dolori reumatici, l’ipoglicemia, il diabete e aiutare la digestione. Più che una ricetta o un piatto tipico, io preferirei definirlo come uno “stile di cottura” che tutti noi dovremmo conoscere.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • Stefania Luccarini
    Stefania Luccarini dice #
    Ciao Marge, la cottura avviene con pochissima acqua (deve essere appena a filo sui vegetali) e questo fa sì che il sapore delle ve

b2ap3_thumbnail_Ivan-Kislov-ukotka-foto-volpi-26.jpg

In una regione remota, tanto inospitale quanto affascinante, un fotografo realizza splendide fotografie che hanno come soggetto le volpi. 

b2ap3_thumbnail_book.jpg

Ultimamente ho letto un libro, molto interessante, scritto da una persona interessante: “Dall’economia all’eutéleia. Scintille di decrescita e d’anarchia”, di Alessandro Pertosa. Poco tempo dopo ne ho letto una recensione, quella di Lucilio Santoni, e leggerla mi ha fatto capire che non c’era bisogno di scriverne un’altra, per descrivere questo libro. Bastava condividere la sua. È proprio quello che faccio qua, invitandovi sinceramente alla lettura di questo libro. Soprattutto se il messaggio della decrescita fa per voi.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • Andrea Bertaglio
    Andrea Bertaglio dice #
    Grazie Laura. Non so se il denaro sia stato inventato con queste brutte intenzioni, anzi non penso. Di sicuro però si è andati o

b2ap3_thumbnail_15-Learning-Speak-documentario-uganda-bambini-sordo-muti-linguaggio-dei-segni-000.jpg

Nato sordomuto, in una zona remota dell'Uganda in cui non ci sono scuole e risorse per i bambini disabili, Patrick Otema non aveva mai avuto una conversazione nella sua vita. A parte qualche piccolo segno scambiato con suo padre, non era in grado di esprimere i suoi pensieri, i suoi sentimenti, le sue idee. Dopo aver lavorato, passava le giornate in silenzio e in isolamento, senza interagire con nessuno. 

b2ap3_thumbnail_vivi-mare.jpg

Piccola mia, oggi ti racconto una storia triste, ma necessaria per non dimenticare tutto quello che abbiamo letto, ascoltato e visto. Una storia che parla di cani sacrificati solo perché affetti da rogna demodettica. Di cuccioli soffocati da scadente segatura impregnata di cacca e pipì nei box. Di cani operati senza pre-anestesia in una sala operatoria inadatta a essere utilizzata. Di beagle così terrorizzati dagli uomini da immobilizzarsi o urinarsi addosso solo alla loro vista.

Cerca

Social