• Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Come coltivare le patate in una borsa della spesa

coltivare patate borsa spesa

Coltivare le patate senza avere a disposizione un orto vero e proprio è molto semplice. Le potrete coltivare in un vaso, in un sacco di juta o in un bidone, ma anche in una borsa della spesa, resistente, impermeabile e riutilizzabile. In questo modo potrete avere a disposizione delle ottime patate coltivate senza pesticidi e che non temono gli attacchi di eventuali parassiti presenti nell’orto.

L’idea di coltivare le patate in una borsa della spesa nasce dal progetto di Thompson & Morgan, che propone un kit composto da alcune patate germogliate, dal compost e da una vera e propria borsa della spesa impermeabile e resistente, come quelle che possiamo trovare facilmente in un qualunque supermercato.

A questo punto ci basterà avere a disposizione delle patate germogliate. Potremo utilizzarle intere oppure suddividerle in più parti a seconda del numero dei germogli presenti. Dalle patate germogliate nasceranno nuove piante e nuovi tuberi.

Ecco come procedere per coltivare le patate in una borsa della spesa. Aprite la vostra borsa impermeabile e riempite bene tutto il fondo con del compost. Continuate a riempire la borsa almeno fino a metà, in modo che le nuove patate abbiano lo spazio per svilupparsi. Quindi disponete le patate ben distanziate l’una dall’altra e copritele con dell’altro compost. Innaffiate abbondantemente. Durante la crescita delle piantine, aggiungete via via della nuova terra, in modo da sorreggerle e da favorire lo sviluppo dei tuberi. Ottenette delle nuove piantine di patate le cui foglie saranno di un bel colore verde brillante.

Quando raccogliere le patate? E’ molto semplice identificare il momento giusto per la raccolta, che dovrà avvenire quando le piante staranno ormai appassendo. C’è chi attende che si secchino completamente e che le foglie ingialliscano. A questo punto non dovrete fare altro che tagliare le piante alla base, rovesciare la borsa della spesa e raccogliere le patate. Riutilizzate il terriccio per le aiuole del vostro orto e la borsa della spesa per piantare delle nuove patate. Piantate le patate a partire dall'inizio della primavera. Attrezzatevi e provate!

Ecco il video di Thompson & Morgan.

Marta Albè

Fonte e foto: thompson-morgan.com

Segui Radici su Twitter e Facebook.

 

Leggi anche: Esperimento: coltivare le patate nel bidone

Vota:
Piu' informazioni su: orto orto sul balcone patate
Radici è un blog dedicato al mondo degli orti, all'agricoltura rispettosa dell'ambiente e alla riscoperta di un nuovo contatto con la natura. Coltivare un orto in modo naturale permette di avere a disposizione cibi sempre freschi e sani, a chilometri zero. E' il primo passo per un'economia alternativa, basata sul baratto, sull'autosufficienza e sulla creazione di nuovi legami sociali e di relazioni di aiuto reciproco.

Commenti

  • Ospite
    Mela 03 Febbraio 2014

    L'anno scorso le talpe hanno scavato una rete autostradale con tanto di svincoli sotto le mie piantine di patate!! Le hanno mangiate tutte!! Coltivandole in questo modo eliminerò il problema!!! :)

Lascia il tuo commento

Ospite
Ospite 24 Ottobre 2014

Cerca

Social