[Alt-Text]
  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Marta Albe'

Marta Albe'

Radici è un blog dedicato al mondo degli orti, all'agricoltura rispettosa dell'ambiente e alla riscoperta di un nuovo contatto con la natura. Coltivare un orto in modo naturale permette di avere a disposizione cibi sempre freschi e sani, a chilometri zero. E' il primo passo per un'economia alternativa, basata sul baratto, sull'autosufficienza e sulla creazione di nuovi legami sociali e di relazioni di aiuto reciproco.

b2ap3_thumbnail_orto-luiss.jpg

Quando gli orti urbani arrivano nelle università. Nel Campus dell'Università LUISS di Roma è nato un orto condiviso. E' stato inaugurato ieri, mercoledì 26 novembre presso la sedei di Viale Romania 32.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • moreno stringola
    moreno stringola dice #
    Salve, le scrivo da Gorizia dove con un gruppo di cittadini coltiviamo un terreno di 3000 mq datoci in comodato d'uso gratuito dal

b2ap3_thumbnail_come-riconoscere-prodotti-biologici.jpg

Ecco alcune indicazioni che vi aiuteranno a riconoscere i veri prodotti biologici. Come facciamo a capire se un alimento è davvero bio? La semplice dicitura “bio” sulla confezione, nel nome del prodotto o nella pubblicità non basta a darci delle garanzie. I veri prodotti bio seguono infatti delle regole ben precise.

b2ap3_thumbnail_orti-urbani-roma-orti-della-marcigliana.jpg

A Roma nasceranno 150 nuovi orti urbani. Con il progetto Horti della Marcigliana Roma si arricchisce di spazi verdi da coltivare. Si tratterà di orti privati, alcuni associati ai nuovi appartamenti, altri messi a disposizione dei residenti del quartiere. Così gli orti vengono inseriti in modo sistematico in ambito residenziale.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • FABRIZIO
    FABRIZIO dice #
    HO UN CLIENTE CON 2 ETTARI DI TERRENO NEL COMUNE DI ROMA MUNICIPIO X (EX. XIII) INTERESSATO A REALIZZARE ORTI URBANI HO PROVATO A
  • nunzia
    nunzia dice #
    Chissà se non sono solo chiacchiere, se ne fanno fin troppo.
  • Nunzia cozzolino
    Nunzia cozzolino dice #
    e con lo smog come la mettiamo?

b2ap3_thumbnail_seminare-il-futuro-2014.jpg

Domenica 12 ottobre ritorna Seminare il Futuro, un’iniziativa dedicata a tutti i cittadini e in particolare alle famiglie con bambini per riscoprire il gusto di avvicinarsi alla terra e di imparare a seminare.

b2ap3_thumbnail_come-coltivare-valerianella-songino.jpg

La valerianella da insalata è conosciuta anche come soncino o songino. Il suo nome scientifico è Valerianella locusta. Da non confondere con la Valeriana officinalis, che viene utilizzata a livello erboristico per le sue proprietà sedative e calmanti. La valerianella cresce spontaneamente in Italia e potrete coltivarla nell’orto o in vaso a partire dai suoi semi.

b2ap3_thumbnail_pomelo-frutto-agrumi.jpg

Insieme al cedro e al mandarino il pomelo è considerato l’antenato di tutti gli agrumi che oggi abbiamo a disposizione. Il nome scientifico con cui viene classificato è Citrus maxima o Citrus grandis.

b2ap3_thumbnail_orti-urbani-triplicati.jpg

In Italia è boom di orti urbani. Dal 2011 gli orti in città sono triplicati. Per resistere alla crisi, per risparmiare, in nome dell'autoproduzione e per stirngere nuovi legami sociali, soprattutto nel caso degli orti condivisi.

b2ap3_thumbnail_orti-urbani-sassari.jpg

Agricoltura urbana, arriva il bando Ortipertutti per la progettazione di nuovi orti in città. Si tratta di un concorso tutto dedicato agli orti urbani. Il bando riguarda la creazione di soluzioni che possano costituire una guida per realizzare nuovi orti urbani di piccole e medie dimensioni nelle aree verdi pubbliche.

b2ap3_thumbnail_guerrilla-gardening-.png

Guerrilla gardening, ecco come iniziare in poche mosse. Il guerrilla gardening vi permetterà di rendere più verdi le vostre città e di prendervi cura di aiuole abbandonate e di spazi degradati. Si tratta di una forma di azione nonviolenta che di solito avviene in segretezza, durante la notte, con veri e propri “attacchi verdi” per sorprendere i passanti che la mattina dopo vedranno spuntare nuovi fiori. Siete pronti per le vostre azioni verdi “clandestine”?

b2ap3_thumbnail_premio-firab-2014-agricoltura-biologica.jpg

Torna anche quest'anno il premio Firab per la miglior tesi di laurea dedicata all'agricoltura biologica e biodinamica. La Federazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica ripropone l'iniziativa che nel 2014 giunge all'ottava edizione.

Cerca

Social