Naturomania

Medicina tradizionale cinese: l’orologio degli organi

b2ap3_thumbnail_orario_organi_medicina_cine_20140610-085432_1.jpg


In Medicina tradizionale cinese, argomento tanto interessante quanto difficile ed intricato, si ritiene che ogni organo abbia un momento della giornata in cui è al massimo della sua funzionalità in quanto è proprio in quella fascia oraria che l’energia (QI) vi penetra e circola maggiormente.

 

In medicina cinese a seconda che un disturbo compaia spesso (o sempre) nel momento in cui l’energia è massima in un determinato organo fornisce all’esperto in materia indicazioni molto utili per capire come agire. Ecco allora un breve schema degli organi in riferimento alla loro specifica fascia oraria.

3:00-5:00 POLMONE

Secondo la medicina tradizionale cinese per primo ad attivarsi è il Polmone, responsabile di muovere il Qi attraverso tutto il corpo e anche di dirigere il sangue e quindi l'ossigeno nei vari organi. Non a caso è questo l'orario migliore per meditare, la meditazione infatti si fonda molto anche sul respiro lento e profondo.

5:00-7:00 INTESTINO CRASSO

Questo orario è il migliore secondo i cinesi per svuotare l’intestino perché è massima la forza in quest’organo e dunque migliore la capacità di espellere dal nostro organismo le scorie. Ottimo in questa fase bere acqua tiepida.

7:00-9:00 STOMACO

Lo stomaco ha la funzione di digerire, in particolare le proteine. In queste ore della giornata quindi, quando è massima l’energia in quest’organo, bisognerebbe fare una bella e ricca colazione.

9:00-11:00 MILZA

La milza, secondo i cinesi, è un organo molto importante perché in grado di trasformare il cibo in energia utile a tutti gli organi. Se non si è fatta una buona colazione quindi la milza non è in grado di fare bene il suo lavoro e si possono avere cali di energia. Ma siete ancora in tempo: anche questa fascia oraria è indicata per la colazione.

11:00-13:00 CUORE

Questa fascia oraria interessa il cuore e bisognerebbe evitare al fisico ogni tipo di stress. E’ il momento ideale dunque per pranzare e poi rilassarsi un attimo. Non bisognerebbe dedicarsi ad esercizi fisici intensi e stare troppo al caldo.

13:00-15:00 INTESTINO TENUE

Questa è una fase importante perché si sta assimilando il pranzo e per ottenere la massima energia da ciò che si è mangiato bisognerebbe evitare lavori pesanti o mentalmente stressanti. Nella prima parte della fascia oraria è ancora un buon momento per mangiare.

15:00 - 17:00 VESCICA

L’orario migliore per fare le cose più importanti e impegnative della giornata, come studiare e dare il massimo sul lavoro. Naturalmente se ci si è nutriti e idratati bene nel resto della giornata.

17:00-19:00 RENE

Il rene è un organo chiave in medicina tradizionale cinese particolarmente legato all’energia. E’ proprio questo il momento in cui si possono avvertire cali energetici, in questo caso mangiare qualcosa di salato (non troppo) può stimolare il rene nelle sue funzioni.

19:00-21:00 PERICARDIO

Il pericardio è strettamente connesso al cuore (anatomicamente è la membrana sierosa che lo protegge), questo è un momento ideale per fare qualche pratica che aiuti a rilassare e conciliare il sonno come la meditazione, una leggera attività fisica, leggere, ecc. ma anche dedicarsi alla convivialità e alla famiglia. La sera bisognerebbe mangiare poco.

21:00-23:00 TRIPLICE RISCALDATORE

Il Triplice riscaldatore è un meridiano di Medicina cinese che è in stretto rapporto con molti organi e visceri del corpo, che agiscono sotto la sua protezione e direzione. Durante questo orario dovremmo addormentarci (prima in inverno, un po’ più tardi in estate).

23:00-1:00 CISTIFELLEA

La cistifellea è strettamente correlata al fegato (orario successivo). In queste ore è necessario dormire altrimenti si vanno ad esaurire le riserve di energia di questi due organi.

1:00 -3:00 FEGATO

Fondamentale riposare in questa fascia oraria quando il fegato è al suo massimo grado di energia e quindi sta disintossicando il nostro organismo.

Affascinante tutto ciò, vero? Questo è un semplice schema che non si sogna neppure lontanamente di essere esaustivo… come vi dicevo prima la medicina tradizionale cinese è davvero molto complessa.  Smile

Alla prossima
Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !
Twitter: NaturoManiaBlog

Vota:
15 opere di Body Painting in cui il corpo umano sc...
Infezione alle ghiandole anali del cane: come riso...
Loading Player...
Watching: Benessere (93 videos)
Loading...
Playlist: 0

Commenti 11

 
Ospite - Zi il Domenica, 15 Giugno 2014 13:15
Ora solare ed ora legale

Durante il periodo in cui vige l'ora legale(+1 sulla solare) questi orari devono intendersi anch'essi più avanti di un'ora?

Durante il periodo in cui vige l'ora legale(+1 sulla solare) questi orari devono intendersi anch'essi più avanti di un'ora?
Ospite - Ludovica il Domenica, 29 Marzo 2015 11:00
gli organi continuano a seguire l'ora solare, quella legale è un artifizio sociale.

iL RITMO CIRCADIANO NON TIENE CONTO DELLE MODIFICHE CONVENZIONALI CHE FACCIAMO DELL'ORARIO, MI SEMBRA OVVIO! IL PICCO ENERGETICO DEI MERIDIANI NON HA NIENTE A CHE FARE CON I NOSTRI ARBITRARI CAMBIAMENTI IN FUNZIONE DELLA MAGGIORE O MINORE LUCE SOLARE DA SFRUTTARE.

iL RITMO CIRCADIANO NON TIENE CONTO DELLE MODIFICHE CONVENZIONALI CHE FACCIAMO DELL'ORARIO, MI SEMBRA OVVIO! IL PICCO ENERGETICO DEI MERIDIANI NON HA NIENTE A CHE FARE CON I NOSTRI ARBITRARI CAMBIAMENTI IN FUNZIONE DELLA MAGGIORE O MINORE LUCE SOLARE DA SFRUTTARE.
NaturoMania il Lunedì, 16 Giugno 2014 10:37

Grazie per il commento che mi ha ricordato che dentro l'articolo avrei dovuto specificare che si considera sempre e solo l'ora solare! il corpo conosce solo l'ora naturale anche se ovviamente è in grado di adattarsi anche all'ora legale!

Grazie per il commento che mi ha ricordato che dentro l'articolo avrei dovuto specificare che si considera sempre e solo l'ora solare! il corpo conosce solo l'ora naturale anche se ovviamente è in grado di adattarsi anche all'ora legale!
Ospite - agnese il Venerdì, 19 Dicembre 2014 08:36

Congratulazioni bellissime informazioni;)

Congratulazioni bellissime informazioni;)
NaturoMania il Lunedì, 29 Dicembre 2014 11:15

Grazie Agnese! :)

Grazie Agnese! :)
Ospite - erika il Sabato, 20 Dicembre 2014 12:30

Complimenti .molto interessante.

Complimenti .molto interessante.
NaturoMania il Lunedì, 29 Dicembre 2014 11:15

Grazie Erika di essere passata di qui :)

Grazie Erika di essere passata di qui :)
Ospite - Elena il Lunedì, 02 Febbraio 2015 10:28

Sono affetta da steatosi epatica non alcoolica,anche se ho 32 anni e seguo una dieta sana. Ho la tendenza a coricarmi sempre molto tardi (tra l'una e le due di notte) e dormire circa 6 ore per notte.In base a quello che ho letto Questo potrebbe influire negativamente sull'attività del mio fegato? E favorire l'accumulo di grasso intorno all'organo?

Sono affetta da steatosi epatica non alcoolica,anche se ho 32 anni e seguo una dieta sana. Ho la tendenza a coricarmi sempre molto tardi (tra l'una e le due di notte) e dormire circa 6 ore per notte.In base a quello che ho letto Questo potrebbe influire negativamente sull'attività del mio fegato? E favorire l'accumulo di grasso intorno all'organo?
NaturoMania il Mercoledì, 04 Febbraio 2015 10:15

Ciao Elena, è molto importante per il fegato e la cistifellea riuscire a riposare bene tra le 11 e le 3. Certamente se riuscissi a prendere l'abitudine di andare a dormire un po' prima potresti beneficiarne a livello di disintossicazione... naturalmente questo è quello che dice la medicina cinese, è ovvio che la cosa più importante che devi fare è seguire, come già fai, una dieta sana.

Ciao Elena, è molto importante per il fegato e la cistifellea riuscire a riposare bene tra le 11 e le 3. Certamente se riuscissi a prendere l'abitudine di andare a dormire un po' prima potresti beneficiarne a livello di disintossicazione... naturalmente questo è quello che dice la medicina cinese, è ovvio che la cosa più importante che devi fare è seguire, come già fai, una dieta sana.
Ospite - Elena il Venerdì, 06 Febbraio 2015 01:42

Grazie!

Grazie!
Ospite - Lucia il Venerdì, 22 Luglio 2016 01:37
fame notturna

ciao e grazie per l'interessante articolo. A me succede una cisa strana: da anni mi sveglio tra l'una e le tre di notte e vado a mangiare. solitamente mangio salumi o qualche grissino o crackers o gelato. Ma la cosa strana è questo svegliarmi da anni in questa fascia oraria. Aggiungo che seguo una dieta sana durante il giorno e non sgarro mai. La notte, invece, perdo completamente il controllo e mi sveglio per mangiare. come potrei risolvere questo problema? grazie. saluti

ciao e grazie per l'interessante articolo. A me succede una cisa strana: da anni mi sveglio tra l'una e le tre di notte e vado a mangiare. solitamente mangio salumi o qualche grissino o crackers o gelato. Ma la cosa strana è questo svegliarmi da anni in questa fascia oraria. Aggiungo che seguo una dieta sana durante il giorno e non sgarro mai. La notte, invece, perdo completamente il controllo e mi sveglio per mangiare. come potrei risolvere questo problema? grazie. saluti
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 25 Luglio 2016