Guarire con i colori

Cromoterapia Olistica: il Colore Verde

b2ap3_thumbnail_verde.jpg

Iniziamo il nostro viaggio nella Cromoterapia Olistica, oggi analizziamo il Colore Verde. Si colloca al centro tra i colori freddi e quelli caldi, e svolge quindi una funzione di equilibrio.
E' dato dalla fusione di blu e giallo. E' il colore della Natura, del mondo vegetale ed è simbolo di rinnovamento, di speranza, non a caso, per i buddisti rappresenta la vita. Indica immaturità. E' un colore neutro, rilassante, favorisce la riflessione e la calma.

E' il colore del quarto chakra, Anahata. Questo chakra è la ruota di energia del cuore e della circolazione del sangue. Anatomicamente corrisponde al plesso cardiaco, per cui quando questo centro è chiuso si dice che il cuore è duro e insensibile. Le parole chiave di questo chakra sono: amicizia, relazioni, amore, compagnia, relazioni pubbliche, compassione, carità, relazioni interpersonali, legami affettivi.

Disintossica e decongestiona l'organismo. A tavola, è indicato per tutti coloro che tendono a mangiare in maniera vorace, infatti aiuta a mantenere un ritmo più lento. E' molto utile in caso di mal di testa, nevralgie, febbri, gastrite, stanchezza oculare, ipertensione, paranoia, insonnia, ipertiroidismo e nervosismo. A livello cutaneo, è usato in tutte le proliferazioni anomale: verruche, nei, tumori. Il verde viene consigliato agli iperattivi che hanno bisogno di recuperare dei ritmi più blandi, alle persone fortemente sotto pressione che necessitano di ricrearsi un proprio spazio ed anche a chi ha bisogno di fare chiarezza interiore, specialmente se “l’ordine” in questione è da fare nella sfera sentimentale. Il verde porta benefici inerenti agli stati ansiosi, inducendo una serena calma, porta stabilità ed equilibrio sia a livello fisico che mentale.


Se si necessita di una seduta, seppur casalinga, per calmarsi e rilassarsi, così da poter recuperare il proprio equilibrio, è anche cosa buona mangiare cibi “verdi” , evitando però le bevande nervine e stimolanti. Negli ambienti, per le sue proprietà è molto indicato in camera, negli angoli dedicati al relax ma anche dove si intrattiene la vita conviviale degli inquilini.


Se ti piace: indica l'affermazione energetica della propria individualità. E’ proprio di una persona che esige rispetto, ostenta sicurezza e stabilità, che tende ad autoesaltarsi sentendosi superiore al prossimo. Chi predilige il colore verde, è caratterizzato dal continuo desiderio di fare bella figura, di stupire. In casa, ama l’ordine e la pulizia; sul lavoro mira ad una buona realizzazione personale, stabilito un obiettivo, lo persegue con tenacia e lucidità mentale.

Se non ti piace: indica la paura delle imposizioni, delle costrizioni e di ogni limitazione al libero volere. La persona è stanca della tensione legata al continuo volersi difendere, si sente frustrato perché crede di non essere all’altezza delle sue grandi aspettative.

Come colore, non sembra presentare alcuna controindicazione ma in caso di stati depressivi è meglio ripiegare su colori più “energici”!

Vota:
Loading Player...
Watching: Alimentazione (202 videos)
Loading...
Playlist: 0

Commenti

 
Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 30 Maggio 2016