• Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Isy

Isy

Sono laureata in Scienze Naturali e specializzata in botanica. Viaggiando in lungo e in largo il nostro bellissimo pianeta mi sono resa conto che le persone e le esperienze sono i libri migliori da leggere. Amo scavare nei ricordi e nelle tradizioni, imparare della culture lontane e passare il tempo all'aria aperta. Fotografo e raccolgo erbe spontanee o che coltivo io stessa, che poi trasformo in cibi, cosmetici, medicamenti...

b2ap3_thumbnail_ebola-virus-665x308.jpg

E' già qualche tempo che osservo in silenzio il diffondersi del terrore per il contagio del mondo da parte di un virus chiamato ebola. Oggi voglio dire la mia. Facendo ricerche in merito, che qui vi propongo riassunte, e inserendo qualche parere personale, (mio, non di greenMe).

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • MURIEL
    MURIEL dice #
    Mi chiamo Muriel. Se leggi il francese ti potrei girare una testimonianza di un medico che ha sperimentato con successo il cloruro
  • Cris
    Cris dice #
    Grazie ! Peccato che la maggioranza resta sempre schiacciata dall'ignoranza e dall'ignavia! Ci vorrebbero 1miliardo di persone com
  • Isy
    Isy dice #
    Grazie Cris, ne ho bisogno! Sapevo che sarei stata messa nel pentolone dei complottisti, nonostante abbia cercato di documentare i

b2ap3_thumbnail_fff.jpg

Riconoscere le bacche autunnali delle piante spontanee tossiche o velenose.

Un lettore di Greenme ha posto un quesito su una foto, fatta in questo periodo, sull’identificazione di bacche e relativa foglia trovate durante una passeggiata. Io, pur botanica di professione, ho scambiato i frutti del Tamaro (Tamus communis) per quelli della Salsapariglia (Smilax aspera). Mmmh, si somigliano molto, ma non sono la stessa pianta, ed è inutile dare la colpa solo alla foto poco chiara...Mi rendo conto  aver posto più attenzione alla foglia che al frutto, e che dato che sono entrambe velenose, non mi sono soffermata troppo ad osservare le loro bacche.  Ho avuto fretta. Una lezione ogni tanto serve a ricordare che non si può determinare le piante, non tutte almeno, con un colpo d’occhio e alla leggera, soprattutto se non c’è il fiore. Quindi …urge un bel ripassino sui frutti di fine estate e autunnali, che spero sia utile anche a voi, dato che boschi si riempiono di bacche colorate, alcune eduli, altre velenose.

Per altre informazioni e curiosità sulla natura seguitemi sulla mia pagina facebook, e segnalatemi altre piante spontanee, se le ho dimenticate Laughing

b2ap3_thumbnail_tgdf.jpg

Continua il ripasso per il riconoscimento bacche tardo estive/ autunnali spontanee che possiamo trovare tra boschi e campi. Per me e per voi.  Dopo le bacche velenose, ecco quelle commestibili, che oltre al piacere di vedere il loro colore, possono soddisfare anche il palato e dissetarci durante una passeggiata.

Per altre informazioni e curiosità sulla natura seguitemi sulla mia pagina facebook, e segnalatemi altre piante spontanee, se le ho dimenticate Laughing

b2ap3_thumbnail_tyrol-grner-annoy-alpe-gimpel-cows-flh_121-68930.jpg

Un'orsa, che difendendo i piccoli attacca un essere umano, fa molta notizia. Gli orsi sono animali pericolosi, a volte uccidono le prede dei cacciatori o gli animali d'allevamento. 

Ma quando sono le mucche, animali che vengono ritenuti placidi ed inoffensivi, a tramortire o addirittura ad uccidere turisti innocenti, non fa notizia, e non si inneggia alla bistecca immediata. Forse perchè è difficile riconoscere la colpevole tra le tante mucche identiche?

b2ap3_thumbnail_per-inizio_20140901-095027_1.jpg

Fine agosto, soprattutto sui monti, è di solito il tempo di raccogliere frutti bosco come more, mirtilli, lamponi...quest'anno invece ho raccolto anche i funghi, continua a piovere e sembra autunno. In ogni caso le more sono abbondantissime e saporite, quindi, sfidando i rovi e le loro spine, ne ho fatto una buona scorta, oltre che una bella scorpacciata. Vanno raccolte quando sono nere e morbide, perchè il loro sapore sia dolce e pieno.

Inviato da il in Natura

b2ap3_thumbnail_per-inizio.jpg

Piove. Quest'anno l'estate è caratterizzata, almeno al Centro-Nord, da piogge continue e temperature più basse della media. Unica consolazione...gli arcobaleni!! E dei cieli meravigliosi, degni di un quadro di Monet.

b2ap3_thumbnail_Leonid-Tishkov_Journey-of-Private-Moon-in-the-Arctic_Magdalena-fjord_2010.jpg

Questa sera, in vena creativa stimolata dalla luna crescente, ho incontrato le immagini di  Leonid Tishkov

Per dieci anni ha vagato in tutto il mondo con una falce di luna elettrica, dopo aver visitato  Austria, Inghilterra, Francia, Germania, Belgio, Paesi Bassi, Lettonia , Repubblica Ceca, Giappone, Nuova Zelanda, Kazakhstan, Stati Uniti e molte città in tutta la Russia. Nel 2012, l'artista ha viaggiato per l'isola di Formosa, o moderna Taiwan e ora si occupa delle mostre che celebrano le sue opere.

b2ap3_thumbnail_Silk-Leaf-by-Julian-Melchiorri_dezeen_01_644.jpg

Un nuovo esempio di Scienza sana che migliora le condizioni di vita delle persone aprendo possibilità infinite per un futuro di sviluppo sostenibile: il Dottor Giuliano Melchiorri, laureato al Royal College of Art  ha creato un prototipo di foglia biologicamente funzionale artificiale,  che utilizza anidride carbonica, acqua e luce per poi rilasciare ossigeno: quello che succede nelle piante durante la fotositensi clorofilliana.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Good Bear
    Good Bear dice #
    Se venisse prodotta in modo massivo si otterrebbe il rendere inutile la funzione degli alberi e si avrebbe un incremento delle ucc
  • Isy
    Isy dice #
    Gli alberi non saranno mai inutili, ma ci comportiamo giá come se lo fossero. meglio smettere di disboscare le foreste esistenti,
  • mario Sabelli
    mario Sabelli dice #
    produce anche zuccheri suppongo quella foglia artificiale?

b2ap3_thumbnail_prova.jpg

Vi siete mai divertiti a cercare i folletti? E' uno dei miei passatempi preferiti quando viaggio. Ad esempio, quando lavoravo nel deserto, nel corso dei lunghi spostamenti in fuoristrada, in ogni roccia (era un deserto roccioso) e in ogni montagna vedevo i volti di esseri fantastici, i folletti, o spiritelli di Natura che animano qualunque cosa. Tutto senza fumare piante strane, ho anche le foto.

b2ap3_thumbnail_Frozen-Planet-_20140729-121931_1.jpg

Con questo tempo piovoso e umido, piuttosto me ne andrei al freddo secco dell'Islanda, gustandomi le meravigliose opere d'arte di una natura incontaminata. Almeno potrei scaldarmi ogni tanto in qualche sorgente idrotermale e vedere l'aurora boreale.

Cerca

Social

Questo lo faccio io!