• Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Isy

Isy

Sono laureata in Scienze Naturali e specializzata in botanica. Viaggiando in lungo e in largo il nostro bellissimo pianeta mi sono resa conto che le persone e le esperienze sono i libri migliori da leggere. Amo scavare nei ricordi e nelle tradizioni, imparare della culture lontane e passare il tempo all'aria aperta. Fotografo e raccolgo erbe spontanee o che coltivo io stessa, che poi trasformo in cibi, cosmetici, medicamenti...

b2ap3_thumbnail__32J9193.jpg

Lo scorso weekend ho visitato una mostra, che mi ha fatto pensare con più consapevolezza ad un problema che tutti noi tendiamo ad ignorare, quello della presenza di armamenti atomici nel nostro paese (come nella base aerea di Aviano), che ci rende un bersaglio,  e del pericolo concreto di una guerra atomica che corre tutto il mondo in caso di qualche disaccordo tra qualche superpotenza che possiede queste armi.

E chiarisco che si parla di armi, non dell'energia atomica utilizzata per creare altra energia, ma da utilizzare per uccidere esseri umani, ambiente e futuro,  come è già stato fatto durante la seconda guerra mondiale sul Giappone. In questo momento purtroppo, a causa della crisi in Ucraina, si tratta di attualità. 

Anche oggi e domani, il 21 e 22 febbraio 2015, presso il Palazzo Ducale in Via Gonzaga 16, Guastalla (RE), potrete visitare la mostra “Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari”. Organizzata e promossa dall'Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, la mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,30. Sabato e domenica dalle 9,00 alle 19,00.

 

b2ap3_thumbnail_carrara-marble-fron-art-history-to-toothpaste-the-environmental-disaster.jpg

Ho trovato in rete un video che celebra la maestria degli esperti che lavorano nelle cave di marmo di Carrara e sono rimasta incantata:

Vedendolo, però, mi sono chiesta che tipo di impatto ambientale avesse questa attività e ho iniziato a  cercare notizie in rete, scoprendo come questo tipo di estrazione stia lentamente distruggendo le montagne e i corsi d’acqua della zona.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • Salviamo le Alpi Apuane - Montagne d'Acqua
    Salviamo le Alpi Apuane - Montagne d'Acqua dice #
    Il link sopra non apre la pagina, alleghiamo un link funzionante. Grazie per il contributo alla divulgazione da tutti noi, " SALVI

b2ap3_thumbnail_1litt.jpg

Voglia di cheesecake e non potere, o volere, mangiare latticini? Cerco ricette in giro e nessuna mi soddisfa, quindi...esperimento! 

Servita a tradimento a ignari parenti e amici, che l'hanno definita, ottima! E' anche semplice da fare, e come sempre per le mie ricette, potete sbizzarrirvi e sostituire gli ingredienti con quello che più vi piace, se riuscite a fare le magie. Non contiene glutine, soia, latte, uova, lieviti nè cereali di alcun tipo ed è dolcificata con lo sciroppo d'acero.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • guido
    guido dice #
    non ho capito il commento di raffaele : scusami ma cosa c'entrano le "cose candite o surgelate" con l'essere vegan? mi sono perso
  • Marina
    Marina dice #
    Belli e Buonissimi!
  • Isy
    Isy dice #
    Bene Marina, grazie per il feedback!

 b2ap3_thumbnail_ok-GRANDE.jpg

Questo breve articolo lo scrivo per condividere con voi una ricetta che ho improvvisato stamane e credo diventerà una delle mie colazioni preferite. In queste settimane sto facendo una dieta senza latticini, senza glutine e limitando al minimo qualunque cereale e apporto di nichel nel mio organismo, per cercare di migliorare le mie condizioni di salute. Dopo i primi giorni di disperazione, sto iniziando ad abituarmi e devo dire che ho già attenuto i primi benefici. Presto vi parlerò de mio disturbo, di come ho dovuto autodiagnosticarlo richiedendo degli esami che i medici ritenevano superflui e di come mi tocchi trovare da sola (solo per ora, spero) la soluzione al problema, sperando di essere utile a qualcuno nelle mie stesse condizioni.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Marisa
    Marisa dice #
    Anche se a prima vista si possa pensare che il limone sia acido, in realtà nello stomaco diventa alcalino. Inoltre, solitamente le
  • Matteo
    Matteo dice #
    frutta acida come il limone assieme alla banana e ai semi di lino mi lasciano perplesso. Non mi sembra un mix molto felice se si
  • Isy
    Isy dice #
    Ciao Matteo, capisco cosa intendi riguardo le banane e gli agrumi, seguendo le regole degli abbinamenti crudisti non andrebbero mi

b2ap3_thumbnail_1aweb_20150123-132748_1.jpg

In questi giorni sto avendo qualche problema di salute, dovuto in particolare al malfunzionamento della tiroide e allo stress. Devo cercare di assumere vitamine e sostanze che aiutino il mio corpo a guarire e non ho intenzione di prendere medicinali. Quindi ho deciso di creare questi piccoli concentrati di sostanze utili al mio corpo, con semplici ingredienti facilmente reperibili. Potete utilizzare lo stesso metodo per trasformare l'assunzione di integratori e rimedi in un momento piacevole, come mangiare un cioccolatino. (Potete aggiungere anche a questa ricetta del cacao in polvere!)

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Nicoletta
    Nicoletta dice #
    ma eventualmente al posto della polvere di camu-camu si può usare la polvere di Baobab?? ho visto che il secondo è più facile da r
  • Deborah
    Deborah dice #
    Brava, proprio da provare. Semplice ed efficace. Uso l'olio di coco per ormai tantissime cose; lavare i denti, insieme ad altri
  • Isy
    Isy dice #
    Ciao Deborah, anche io lo uso da più di dieci anni come cosmetico, e ho smesso di spendere soldi inutili in creme, balsami e denti

b2ap3_thumbnail_a-web.jpg

Nelle ultime settimane mi sono cimentata in diverse ricette, e questa in particolare la posto perchè sono in tanti ad aver problemi nel conservare i peperoncini freschi in olio. Leggendo il mio articolo sulle muffe negli alimenti e della loro pericolosità per la nostra salute, molti lettori si sono potuti render conto dell'importanza di conservare i cibi nella maniera migliore e, in alcuni casi, di dover gettare il frutto di tanto lavoro a causa dell'errata modalità di preparazione.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • stefania
    stefania dice #
    io li ho tritati e messi direttamente in una bottiglietta con olio............è dannoso?
  • momix
    momix dice #
    Ma non si fa prima a conservarli surgelandoli? Io faccio così ed è praticissimo.
  • Ciccio
    Ciccio dice #
    Alla grande! Anche io uso il freezer... E quando voglio fare l'olio piccante mi basta seccarli tagliandoli per il lungo e lasciand

 b2ap3_thumbnail_A1.jpg

L'Anko, ovvero la pasta dolce di fagioli azuki rossi, in Giappone è uno degli ingredienti fondamentali della pasticceria tradizionale, quella ancora non invasa dai dolci a base di latte occidentali. 

I fagioli utilizzati per fare questa confettura sono impropriamente chiamati "soia rossa" o fagioli azuki (Vigna angularis), che in realtà con la soia gialla (Glycine max) non hanno nulla a che fare appartenendo a specie e genere differenti. Nella cucina orientale i fagioli azuki sono comunemente mangiati zuccherati, e io che purtroppo non amo molto i fagioli, sono golosissima di un dolce giapponese confezionato con questa pasta di fagioli zuccherata: delle tortine di pasta a the verde ripiena di anko e ricoperta di sesamo prima di essere fritta.

b2ap3_thumbnail_2_20141209-161209_1.jpg

Una pioggia di cachi (o kaki)...quest'anno i cachi sono arrivati abbondanti nella mia cucina dagli alberi di amici e parenti desiderosi di condividere tanta ricchezza.  Dopo l'entusiasmo iniziale, ed aver fatto colazione e merenda quasi per un mese con questi dolcissimi frutti, devo dire che il entusiasmo è leggermente scemato, ma loro continuavano e continuano ad arrivare: vengono raccolti acerbi, per poi essere messi a maturare in una sacco chiuso insieme alle mele: in pochi giorni, per effetto dell'etilene emesso dalle mele, i cachi maturano perfettamente. Funziona anche con le banane! Non parlo dei cachi mela, ma dei comuni cachi loto a polpa morbida.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Claudia
    Claudia dice #
    Ottima ricetta, abbiamo tanti cachi e sono sempre alla ricerca di ricette nuove e salutari da provare! Ottima l'idea della lucuma!
  • Grazia
    Grazia dice #
    un gelato semplice e salutare! di quelli che piacciono a me! ottima idea!
  • Luana
    Luana dice #
    Credo che questo gelato debba essere molto buono. Mi piacerebbe molto assaggiare la Lucuma :-)

b2ap3_thumbnail_df.jpg

Nel fantastico video che vi propongo, potete non solo sentire il suono della musica, ma anche vederlo.

Il principio per cui le onde sonore propagandosi nell'aria influenzano anche la materia, è visibile con dei semplici esperimenti ed è una vera e propria scienza, chiamata cimatica.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Isy
    Isy dice #
    Grazie e a te Roberta, un augurio di Buon 2015!!
  • Roberta
    Roberta dice #
    Adesso che sappiamo di questi effetti senza indugio possiamo inaugurare una nuova area dell'ecologia personale e sociale attravers
  • floriano vassallo
    floriano vassallo dice #
    sorprendente

b2ap3_thumbnail_c.jpg

Ho scoperto il daikon questo autunno ed è diventata una delle mie radici preferite. L'ho utilizzato in insalata e il prossimo sarà cucinato seguendo i consigli che tanti di voi mi hanno dato.  Un altro esperimento riuscito a crudo è quello di utilizzarlo per fare centrifugati pieni di sostanze nutritive benefiche per il nostro organismo.

Cerca

Social