• Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Roberta Ragni

Roberta Ragni

Giornalista ambientale per felice caso e per passione, traduttrice di formazione e animalista per vocazione. Sempre alla ricerca di buone pratiche da raccontare. La mia citazione preferita? "Il nostro prossimo è tutto ciò che vive". Il mio profilo su g+ è Roberta Ragni

b2ap3_thumbnail_muccavinci_20140721-113454_1.jpg

Nella notte tra martedì e mercoledì nel comune di Vinci, una mucca è evasa da un allevamento per cercare una nuova vita. Ma per lei potrebbe non esserci un lieto fine: la sua fuga, infatti, ha scatenato l'allarme lanciato dalla polizia municipale e dal servizio veterinario. Se dovessero trovarla, sono autorizzati e sparare a vista per sopprimere la ribelle.

b2ap3_thumbnail_lilli.jpg

E’ stata trovata per strada, magra e spaventata. Ha rischiato di farsi investire più volte finché non è stata recuperata. Si tratta di una cagnolina sfortunata, la cui storia è uguale a quella di tanti altri cani, ma allo stesso tempo diversa.Lilli, infatti, sarebbe dovuta rimanere in strada. Purtroppo non era microchippata e nei canili i cani non entrano più se non hanno ferite o non sono morsicatori.

b2ap3_thumbnail_onnivri.png
 
Location, Brasile. Siamo all'interno di un supermercato. Qui ai clienti si raccomanda una nuova marca di salsicce fresche. Loro assaggiano e apprezzano. Il modo in cui vengono prodotte, però, li lascia disgustati e scandalizzati. Davanti a loro, infatti, viene tritato un piccolo porcellino (ma solo per scherzo). 
Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • Beppe
    Beppe dice #
    ... Giammai mollerò , esperienze precedenti e non affini a questa (è una lunga storia la mia vita ), mi hanno insegnato a non arre
  • Roberto Contestabile
    Roberto Contestabile dice #
    Beppe se ti interessa l'ambientalismo, l'animalismo, la buona e sana alimentazione e tante altre cose interessanti...se vuoi puoi
  • Roberto Contestabile
    Roberto Contestabile dice #
    Chiedo scusa Laura...ho inserito erroneamente una tua frase detta invece da Susanna...mi dispiace! Il significato del mio commento

b2ap3_thumbnail_cani_gatti_mangiare.jpg

I gatti sono noti per il loro bullismo contro i cani. Rubano le loro cucce, ignorano il loro entusiasmo e si rifiutano di farli passare nelle stanze di casa. Ma niente di tutto questo fermerà il migliore amico dell'uomo dal tentativo disperato di diventare amico dei felini.

...

Tante volte abbiamo raccontato, purtroppo, qui su questo blog storie di di animali abbandonati, feriti o maltrattati. Sono storie che spesso non fanno neanche notizia per la frequenza con cui, purtroppo, accadono. E con l'arrivo dell'estate aumenta il numero degli animali in difficoltà.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • tonia
    tonia dice #
    Nel mio paese non funziona così! Se trovi un cane abbandonato, ferito, malnutrito, te lo porti in casa e te lo adotti! Le autorità

b2ap3_thumbnail_parco-pulito.jpg

Qualcuno l’ha definito un piccolo miracolo. Dove c’erano rifiuti, siringhe ed erbacce oggi c’è un prato pulito, alberi potati e bellissime aiuole realizzate dal recupero di vecchi pneumatici. A Roma, nel territorio del Municipio V, a Centocelle, un’area verde abbandonata al degrado e alla sporcizia è tornata allo splendore grazie al lavoro dei cittadini, che si sono rimboccati le maniche e hanno intrapreso un percorso di adozione e riqualificazione.

b2ap3_thumbnail_pancetta-cinese.png

La tecnica è quantomeno insolita. Decine, forse centinaia, di strisce di pancetta disposte su ganci sulla parte esterna del balcone di un appartamento al terzo piano di un edificio. Raccapricciante? Certo, ma non solo. Questa stagionatura casalinga è anche pericolosissima per la salute.

b2ap3_thumbnail_duffy.png

Duffy è un terrier irlandese che ha combattuto con diversi problemi di salute, tra cui uno, il diabete, che gli anche ha fatto perdere la vista. Fortunatamente, è stato salvato da una famiglia amorevole che lo ha fornito di tutte le cure di cui aveva bisogno.

Recente commento in questo post - Mostra tutti i commenti
  • eva
    eva dice #
    Si vede il cane che sorride! Ti tocca il cuore!

b2ap3_thumbnail_liberi-con-una-firma.jpg

Disincentivare l’attendamento di circhi che impiegano animali all’interno di tutto il territorio comunale, nonché a dare applicazione alle direttive sul mantenimento in cattività delle specie protette contenute nella normativa CITES. E' questo l'obiettivo di “LIBERI CON UNA FIRMA!”, la campagna promossa dal Comitato per un circo senza animali, formato dalle associazioniCoordinamento AntispecistaParte in Causa – Associazione Radicale Antispecista e Per Animalia Veritas.

b2ap3_thumbnail_cinghiale-mare.jpg

Ferito a una zampa, confuso e spaventato. Forse sul lungomare fra Pescara e Montesilvano cercavi refrigerio, come ti piaceva fare in quelle paludi che oggi non esistono quasi più. Forse ti eri perso, percorrendo il fiume Saline fino al suo sbocco nel mare Adriatico. I giornali scrivono di te che hai seminato il panico tra i bagnanti.

Ma a essere terrorizzato più di tutti eri proprio tu. Alla vista dei curiosi ti sei allontanato fuggendo via, verso la pineta. Qualche ora eri nei pressi dei trabocchi di Pescara, ti sei infilato tra gli anfratti degli scogli per non farti vedere. Purtroppo, mio caro cinghiale, non c’era nascondiglio che potesse tenere.

Commenti recenti - Mostra tutti i commenti
  • carla
    carla dice #
    Come al solito, trovare una soluzione più idonea è troppo difficile. Meglio uccidere gli animali e mangiarseli!
  • Sara
    Sara dice #
    Più passa il tempo e più divento intollerante verso i cosiddetti esseri umani
  • tonia
    tonia dice #
    Mi fa ridere dall'orrore, quando scrivono che l'uomo ha avuto paura di un qualsiasi animale che involontariamente ha "invaso" il s

Cerca

Social