bike-sharing-benevento

Anche la Campania avrà il suo bike-sharing. E’ stata varata nei giorni scorsi dalla Giunta provinciale di Benevento un programma di mobilità urbana dai contenuti “innovativi e sperimentali” incentrato sulle biciclette elettriche alimentate con il sole. Si tratta del primo progetto di biciclette condivse della regione.

Il bike sharing fotovoltaico che verrà avviato nella provincia campana, infatti, prevede per il momento l’utilizzo di 30 biciclette a pedalata assistita e sei ciclo stazioni in cui affittarle per muoversi senza utilizzare l’automobile, grazie alla possibilità di aiutarsi con il motorino elettrico nei tratti più impegnativi.

Il tutto senza emettere un grammo di CO2 in quanto  le batterie verranno alimentate dall’energia elettrica prodotta dalle centraline fotovoltaiche installate nelle apposite pensiline situate in ciascuna ciclo stazione senza servirsi della rete elettrica generale.

Il progetto che segue l'esempio di quello già lanciato a Padova e a Vimercate, è stato fortemente voluto dall’assessore provinciale alla mobilità Gianvito Bello che ricopre anche il ruolo di assessore delegato all’energia e che è stato altresì il promotore del “Patto dei Sindaci” del Sannio per l’accesso ai programmi di finanziamento europei per le fonti rinnovabili.

In questa prima fase sperimentale, dunque, saranno sei le stazioni situate in punti strategici della città: la Stazione ferroviaria centrale di piazza Colonna; la Stazione ferroviaria "Appia" di Via Munanzio Planco; in Piazza Orsini; alla Rocca dei Rettori in piazza Castello; al Largo Carducci nella Zona Mellusi e in via Gramazio al Rione Libertà.

Per prenotare la propria bici è stato predisposto un sistema di booking via web per gestire al meglio le 30 biciclette: “una volta acquisita la prenotazione, all'utente verrà rilasciata una "chiave" elettronica che consentirà di "sganciare" l'attrezzatura di sicurezza della bicicletta e di usufruirne per il tempo a lui necessario e con l'importo che verrà scalato dalla sua tessera identificat2” spiega la provincia nel comunicato stampa.

«Si tratta di un intervento sul territorio molto rilevante - ha commentato l'assessore Bello. "Al di là infatti del numero delle biciclette messe a disposizione, è evidente l'impatto simbolico per la sensibilizzazione dei cittadini di Benevento verso una scelta di mobilità eco-sostenibile che consiglia di abbandonare l'autovettura a favore di mezzi non inquinanti. Infatti, intendiamo anche sottolineare con questo progetto le potenzialità del fotovoltaico per una migliore gestione della vita quotidiana e per abbattere i costi della bolletta energetcia. Vogliamo contribuire a far virare Benevento in direzione delle più moderne ed avanzate città europee nelle quali l'auto è ormai accantonata rispetto a forme collettive di trasporto e/o alle stesse biciclette - assistite o meno dal motore elettrico. E' evidente come, nell'ottica della strategia per le politiche energetiche da fonti alternative che la Provincia di Benevento si è data, questa del "bike-sharing" costituisca una forte azione di stimolo della pubblica opinione proprio mentre sale ancora il prezzo dei carburanti e si aggravano i problemi dell'inquinamento da polveri sottili rilasciate in atmosfera dalla combustione».

Speriamo dunque che l'iniziativa abbia successo e appeal tra i cittadini in modo che il progetto si trasformi da "simbolico" in un intervento concreto per una mobilità sempre più sostenibile e a emissioni veramente zero.

Simona Falasca

Leggi anche il decalogo del perfetto bike-sharing

 

Commenti   

 
Enzo
0 #1 Enzo 2012-01-13 10:52
Ottima iniziativa. Io consiglierei a tutti coloro che hanno bisogno di muoversi in città di comprarsi una bici a pedalata assistita perchè fanno bene a se stessi perchè si muovono, riscoprono la propria città perchè sono direttamente a contatto con essa, risparmierebbero un sacco di soldi di consumo carburante se non ti autovettura per muoversi, farebero un bene all'ambiente, eviterebbero tanto traffico, sarebbero meno stressati, ecc. Vedeve voi quanti benefici ci sarebbero.
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Cerca

Social

Questo lo faccio io!