[Alt-Text]
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Voto 0% (0 Voti)

frittelle carnevale mele

Le frittelle di mele rappresentano uno dei dolci tipici da preparare per il Carnevale, soprattutto in Lombardia ed in Trentino. Ne esistono varianti davvero numerose, quasi una per famiglia, e il trucco per ottenere frittelle di Carnevale perfette viene di solito mantenuto segreto.

Quest'anno ho voluto provare a rivisitare il loro metodo di preparazione utilizzando la pasta madre, il cui impiego, oltre che nelle preparazione di pane, pizze e focacce, è molto soddisfacente anche per quanto riguarda i dolci. Ecco dunque la mia ricetta per la preparazione delle frittelle di Carnevale alle mele, con pasta madre.

Ingredienti

Per il rinfresco della pasta madre:

100 gr di farina
Acqua

Per 20 frittelle:

Pasta madre rinfrescata
250 gr di farina 0 o integrale
100 gr di zucchero di canna integrale
50 ml di olio extravergine d'oliva
Succo di mezzo limone
Olio per friggere
Zucchero a velo (facoltativo)
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
1 mela
Acqua

Preparazione

Come ogni volta che vi capiterà di utilizzare la pasta madre per le vostre ricette, dovrete procedere al suo rinfresco. Se, come me, conservate la pasta madre in un barattolo in frigorifero, riponetelo a temperatura ambiente per alcuni minuti prima di cominciare. Quindi, con un cucchiaio, versate la pasta madre contenuta nel barattolo in una ciotola e aggiungete piano piano acqua a temperatura ambiente, facendo in modo di sciogliere la pasta madre amalgamandola all'acqua direttamente con le dita. A questo punto aggiungete circa 100 grammi di farina, o comunque la quantità necessaria a lavorare la pasta madre in modo che ritorni della stessa consistenza iniziale.

Separate metà della pasta madre dall'impasto e riponetela nel barattolo, che dovrà essere chiuso e subito riposto in frigorifero. Con la pasta madre rimasta nella ciotola, procedete alla preparazione dell'impasto per le frittelle, aggiungendo il succo di limone, un pizzico di sale, un pizzico di cannella, olio, zucchero di canna, farina e acqua quanto basta ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, da lavorare energicamente con le mani per alcuni minuti.

Quando l'impasto sarà pronto, riponetelo in una ciotola ricoperta con un telo da cucina umido, che sia stato preferibilmente lavato con del sapone o detersivo naturale, e lasciate lievitare per 8 ore. E' consigliabile preparare l'impasto alla sera, prevedendo di cuocere le frittelle la mattina successiva, oppure la mattina per gustare le frittelle la sera stessa.

frittelle mele pasta madre

Quando l'impasto sarà pronto, lavate, sbucciate e tagliate una mela a cubetti, che dovrete incorporare all'impasto rilavorandolo. Potete anche decidere di aggiungere i pezzetti di mela ad ogni frittella, che otterrete formando con le mani delle palline di impasto di forma rotonda, che lascerete riposare su di un piatto o su di un vassoio per un trentina di minuti, prima di passare alla frittura in olio bollente, fino a doratura esterna. Le frittelle devono risultare dorate, asciutte e croccanti, morbide all'interno.

A piacere, possono essere cosparse di zucchero a velo (basta passare nel mixer o nel macinacaffè elettrico dello zucchero di canna).

Marta Albè

LEGGI anche:

Dolci di Carnevale: la ricetta vegan di chiacchiere, castagnole e sanguinaccio...

Zeppole di San Giuseppe: la ricetta vegan con pasta madre

Pasta madre: il lievito naturale fatto in casa

Pasta madre senza glutine: come prepararla e come conservarla

Playlist: 0
Watching: Alimentazione (156 videos)
Loading Player...

Cerca

Scarica GRATIS il calendario "di stagione" 2015

Social