[Alt-Text]

maionese

Perché acquistare la maionese se si ha la possibilità di prepararla in casa? In questo modo si ha la certezza di conoscere alla perfezione gli ingredienti di cui la salsa è composta e si ha la possibilità di gustare un prodotto fresco, privo dei conservanti e degli addensanti artificiali comunemente presenti nei prodotti in commercio, soprattutto nel caso della maionese classica da supermercato.

Per la preparazione della maionese, che qui vi presento in due versioni, è necessario tenere presenti alcune accortezze. Soprattutto nel caso della maionese classica, affinché essa non impazzisca e risulti più facile da montare, tutti gli ingredienti dovrebbero essere portati alla stessa temperatura, idealmente dunque a temperatura ambiente. Quindi, in particolare se si tratta del vostro primo esperimento, ricordatevi di tirare fuori dal frigo un po'prima le uova o il latte di soia, così che potranno avere la stessa temperatura dell'olio che utilizzerete.

Vi consiglio di impiegare prodotti biologici, se ne avete la possibilità. Assicuratevi sempre della provenienza delle uova che sceglierete. Preferite olio di semi di girasole spremuto a freddo. E' adatto alla preparazione di entrambe le varianti ed il suo sapore si sposa molto bene con quello del latte di soia. Altro trucco per la buona riuscita della maionese (quasi indispensabile perché la maionese classica non impazzisca) è quello di adoperarsi per fare in modo che il contenitore che utilizzerete per la preparazione rimanga il più fermo possibile, nonostante l'azione del frullatore ad immersione. Quindi chiedete a qualcuno di darvi una mano oppure posate al di sotto del contenitore (l'ideale è utilizzare il bicchiere alto che di solito accompagna il frullatore ad immersione) un panno spugna umido.

Maionese classica

  • 250 ml di olio di semi di girasole
  • 2 tuorli d'uovo
  • Succo di limone
  • Sale fino

Versate nel bicchiere del frullatore ad immersione i due tuorli d'uovo ed iniziate a frullare brevemente, aggiungendo anche un pizzico di sale. A questo punto dovrete fare attenzione a versare l'olio molto lentamente, "a filo", continuando a frullare finché esso non verrà ben assorbito dalle uova e la maionese risulterà ben montata. Aggiungete, solo alla fine, un cucchiaio di succo di limone e mescolate. Come fare se la maionese impazzisce? Potete provare a salvarla aggiungendo un nuovo tuorlo d'uovo e ricominciando a frullare.

Maionese vegan

  • 250 ml di olio di semi di girasole
  • 80 ml di latte di soia
  • Succo di limone
  • Sale fino

La maionese vegana non ha nulla da invidiare nel sapore alla maionese classica e potrebbe riuscire a stupire persino i più scettici. Rappresenta una buona alternativa per chi desidera preparare piatti a base di maionese che risultino più leggeri, per via dell'assenza delle uova. Pensate, ad esempio, all'insalata russa. Per la preparazione versate nel bicchiere del frullatore ad immersione il latte di soia ed aggiungete subito dopo l'olio di semi di girasole, un cucchiaio di succo di limone ed un pizzico di sale. A questo punto iniziate a frullare. Vi accorgerete che la vostra maionese inizierà ad addensarsi già dopo pochi secondi. Continuate a frullare fino ad ottenere la consistenza desiderata. Et voilà!

Marta Albè

Leggi anche:

- 5 prodotti confezionati che non avrete mai più bisogno di comprare

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Voto 0% (0 Voti)

Commenti   

 
Marco
0 #14 Marco 2014-09-02 20:50
Ho seguito le istruzioni alla lettera... ma non monta...
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Francesca
0 #13 Francesca 2014-08-28 21:11
Quella vegana con latte di soia è strepitosa! Ho provato a farla anche con latte di avena autoprodotto perchè vorrei limitare l'uso della soia, ma non monta assolutamente. Viene solo con quello di soia o ci sono alternative? Grazie anticipatamente
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Redazione greenMe.it
0 #12 Redazione greenMe.it 2014-05-06 18:08
Citazione Federica:
Fatta oggi la maionese vegana ma quanti giorni si può conservare?

Max 3 giorni in frigo e infatti conviene sempre farne il necessario. Ci vuole così poco ;)
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Federica
0 #11 Federica 2014-05-06 13:38
Fatta oggi la maionese vegana ma quanti giorni si può conservare?
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Cri
0 #10 Cri 2014-02-01 12:21
Fatta con l'Extravergine di oliva è tutta un'altra cosa, ed in base al gusto personale si sceglie il tipo di cultivar, es delicata con Taggiasca. Ed è di sicuro più salutare dell'olio di semi...
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
ant.
0 #9 ant. 2013-11-06 15:34
non avendo conservanti o altro per quanti giorni si puo' conservare in frigo ?
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Graziella
+1 #8 Graziella 2013-10-22 16:58
fatta la maionese sia classica sia vegan e sono entrambe buonissime ma la mia ricetta prevede l'uso dell'olio di oliva insieme a quello di girasole per dare un gusto in più alla salsa. provate variando la dose a seconda dei vostri gusti e sentirete che differenza!!!
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
ely
+1 #7 ely 2013-08-13 13:55
gli ingredienti vanno rigorosamente DI FRIGO, non temperatura ambiente
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Alice Bassi
0 #6 Alice Bassi 2013-05-19 20:34
Appena fatta la versione vegan: ottima!!!!!!!! E si fa in un attimo!!! Grazie! :-)
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Hawk eye
-1 #5 Hawk eye 2012-12-11 15:18
questo post scova tutti gli insuccessi culinari sulla maionese "impazzita"; consultatelo se non vi esce.
ravanellocurioso.wordpress.com/.../...
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
eli
-12 #4 eli 2012-09-27 15:03
la prima parola è Grazie. per i suggerimenti, per la competenza, per le informazioni.

La seconda è un "se puoi..." : essendo io vegetariana da ormai 30 anni, ho una certa avversione anche visiva verso ..... i cadaveri da tavola. "Se puoi", eviti di pubblicarne le foto?...

Il tutto sarebbe semplicemente perfetto!!!!! Grazie ancora
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Cristina
+1 #3 Cristina 2012-08-24 18:21
Ho provato quella vegana! Ottima!
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Andrea
+8 #2 Andrea 2012-06-02 10:15
A dire il vero sono anni che faccio la maionese con il minipimer e non mi è mai impazzita. Metto sempre dentro tutto insieme prendendo gli ingredienti direttamente dal frigo o dalla dispensa, aziono il minipimer per un 30 secondi o giù di lì ed è pronta. Tempo di preparazione dotale, 3 minuti a dir tanto:)
Metto anche solo un uovo per 250ml circa di olio.
L'unica accortezza è forse quella di usare direttamente il barattolo che conterrà la maionese stessa, così da evitare sprechi e da mantenere tutto più sotto controllo.
Non ho mai provato la versione vegana.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Magda Sajjan
+2 #1 Magda Sajjan 2012-05-29 21:17
Eccezionale la Majo Vegan! si fa in due secondi, sa di majonese ed è facilissima ! Slurp
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Cerca

Social

Questo lo faccio io!