[Alt-Text]

marecicca2014

 

Se potessimo mettere in fila indiana tutti i mozziconi di sigaretta che ogni estate potrebbero essere risparmiati al mare, costruiremmo un ponte da Roma a Cagliari lungo circa 500 km. Anche quest'estate possiamo dare una mano al nostro “oro blu” con l'iniziativa “Ma il mare non vale una cicca”.

Leggi tutto: Ma il mare non vale una cicca?: il 2 e il 3 agosto posaceneri tascabili distribuiti sulle spiagge

ispra2014

Rifiuti ancora in calo nel nostro paese, come in Europa. Sul fronte dei rifiuti urbani, anche il 2013 ha seguito la tendenza degli ultimi anni. E anche quest'anno il merito non è nostro ma della crisi economica e della contrazione dei consumi. È quanto emerge dal nuovo Rapporto Ispra sui rifiuti urbani, reso noto oggi a Roma insieme all'Annuario dei dati ambientali.

Leggi tutto: Rapporto rifiuti urbani 2014: spazzatura in calo e si differenzia di piu'

cassonetti raee

RAEE, i cassonetti per la raccolta dei rifiuti elettronici arrivano direttamente nei negozi. Così facilitano la vita di consumatori e negozianti. Con l'entrata in vigore dell'Uno contro Zero infatti è possibile riconsegnare gratis in negozio i piccoli elettrodomestici non più funzionanti senza l'obbligo di acquistarne di nuovi.

Leggi tutto: RAEE: i cassonetti per la raccolta dei rifiuti elettronici arrivano nei negozi

vinni3

Dove gettare il cartone della pizza? Avevamo già provato a risolvere questo dubbio amletico qualche tempo fa. Il cartone della pizza pulito va gettato nella carta, in modo che possa essere avviato al riciclo.

Leggi tutto: Vinni: l'idea che salva i cartoni della pizza e...l'ambiente!

oli esasuti

Grazie al progetto Recoil la raccolta dell'olio vegetale usato ha raggiunto un nuovo traguardo. La raccolta porta a porta ha visto al primo posto la collaborazione dei cittadini per il recupero dell'olio esausto. L'iniziativa è stata avviata con il contributo della Comunità Europea, grazie ai fondi di Life+.

Leggi tutto: Olio vegetale esausto: raccolti porta a porta 2 mila litri da trasformare in carburante

defishgear

Da reti da pesca a costumi da bagno, ma anche calze e tappeti. Il riciclo parte dal mare grazie a un progetto internazionale che coinvolge anche l'Italia. L'iniziativa fa parte di DeFishGear, progetto nato per salvare il mar Adriatico dai rifiuti. Dalle reti da pesca recuperate si otterrà nylon di qualità, che servirà per produrre tappeti e capi d'abbigliamento.

Leggi tutto: Le reti da pesca diventano costumi da bagno per salvare l'Adriatico dai rifiuti

raccoltadifferenziata

I comuni ricicloni, ovvero quelli che ogni anno superano il 65% di raccolta differenziata sono 1.328. Numeri in lieve crescita, se si considera che lo scorso anno erano 1.293. In essi vivono 7,8 milioni di italiani. Sono questi i numeri della XXI edizione di “Comuni Ricicloni” di Legambiente.

Leggi tutto: Comuni ricicloni 2014: salgono a 1328 i campioni della raccolta differenziata

acquaparl raccolta incentivante

Ricicla e risparmia all'Acquapark. Arriva una nuova iniziativa di raccolta incentivante che premia chi differenzia e avvia al riciclo lattine e bottiglie di plastica con uno sconto sul biglietto per entrare in uno dei parchi di divertimento acquatici della provincia di Napoli.

Leggi tutto: Raccolta incentivante: 1 euro di sconto all'Aquapark per ogni bottiglia o lattina riciclata

sulgas rifiuti mondiali

Quanti rifiuti verranno prodotti in occasione dei Mondiali del Brasile? Tanti, troppi. Ma quelli organici saranno utilizzati per produrre biometano. Non in tutto il paese, purtroppo, ma a Porto Alegre, una delle città che ha attivato le misure più attente alla sostenibilità.

Leggi tutto: Coppa del Mondo 2014: a Porto Alegre i rifiuti organici diventano biometano

Cerca

Social