asine

La raccolta differenziata negli stretti vicoli della parte antica di Taranto è particolarmente difficoltosa e scomoda da effettuare con i consueti mezzi di raccolta, per questo sono state chiamate ad aiutare Elsa ed Esmeralda, due asine prescelte perché perfette per andare porta a porta su per le stradine della città, anche quelle più strette e impervie.

Leggi tutto: Elsa ed Esmeralda: le due asine che fanno la raccolta differenziata a Taranto

 raee-rifiuti-elettronici

Dove gettare gli elettrodomestici non più funzionanti? Smartphone, tostapane, caricabatterie, ma anche frigoriferi e vecchie lavatrici non possono essere gettati nell'indifferenziata e né tantomeno abbandonati vicino a secchioni o, peggio, in mezzo alle campagne.

Leggi tutto: RAEE: le 5 regole per smaltire elettrodomestici e rifiuti hi-tech

green box pizza cover

Il cartone della pizza diventa una scatola multiuso che ci aiuta a ridurre gli sprechi alimentari. L'idea alla base di Green Box è molto semplice: fare in modo di riutilizzare in modo facile e veloce il cartone della pizza come contenitore delle fette avanzate, così che rimangano intatte fino al momento in cui le consumeremo.

Leggi tutto: Green Box: il cartone della pizza che aiuta a ridurre gli sprechi alimentari (VIDEO)

mcdonalds lattine baratto 1

McDonald’s tenta ancora una volta di rendere più green la propria immagine e sceglie il baratto. Non avete i soldi per comprare un hamburger o un cheeseburger? Vi basterà consegnare al fast food dieci lattine vuote.

Leggi tutto: McDonald’s: a Stoccolma un hamburger gratis con 10 lattine vuote

 

Le terre dei fuochi che inquinano il mondo 1

In tutto il mondo, la pratica di bruciare rifiuti in modo non regolamentato sta immettendo nell’atmosfera molti più componenti nocivi di quanto si credesse. Una ricerca scientifica appena pubblicata ha stimato che oltre il 40% della spazzatura viene bruciato in modo illegale. 

Leggi tutto: Bruciare i rifiuti: le terre dei fuochi che inquinano il mondo

sigarette batterie

I mozziconi di sigaretta, piccoli ma dannosi per l'ambiente. Nonostante le campagne informative, sono ancora molto numerosi. E se fosse possibile riutilizzarli come materia prima per produrre oggetti di uso quotidiano o addirittura immagazzinare energia? In questo modo uno dei rifiuti più molesti potrebbe tornare a nuova vita, una vita migliore. Un team di ricerca della della Corea del Sud ha convertito le cicche in un materiale ad alte prestazioni che può essere integrato in computer, dispositivi portatili, veicoli elettrici e turbine eoliche per lo stoccaggio dell'energia.

Leggi tutto: Dal riciclo dei mozziconi di sigaretta le batterie del futuro

marecicca2014

 

Se potessimo mettere in fila indiana tutti i mozziconi di sigaretta che ogni estate potrebbero essere risparmiati al mare, costruiremmo un ponte da Roma a Cagliari lungo circa 500 km. Anche quest'estate possiamo dare una mano al nostro “oro blu” con l'iniziativa “Ma il mare non vale una cicca”.

Leggi tutto: Ma il mare non vale una cicca?: il 2 e il 3 agosto posaceneri tascabili distribuiti sulle spiagge

ispra2014

Rifiuti ancora in calo nel nostro paese, come in Europa. Sul fronte dei rifiuti urbani, anche il 2013 ha seguito la tendenza degli ultimi anni. E anche quest'anno il merito non è nostro ma della crisi economica e della contrazione dei consumi. È quanto emerge dal nuovo Rapporto Ispra sui rifiuti urbani, reso noto oggi a Roma insieme all'Annuario dei dati ambientali.

Leggi tutto: Rapporto rifiuti urbani 2014: spazzatura in calo e si differenzia di piu'

cassonetti raee

RAEE, i cassonetti per la raccolta dei rifiuti elettronici arrivano direttamente nei negozi. Così facilitano la vita di consumatori e negozianti. Con l'entrata in vigore dell'Uno contro Zero infatti è possibile riconsegnare gratis in negozio i piccoli elettrodomestici non più funzionanti senza l'obbligo di acquistarne di nuovi.

Leggi tutto: RAEE: i cassonetti per la raccolta dei rifiuti elettronici arrivano nei negozi

Cerca

Social

Questo lo faccio io!